Fabrizio Corona presente alla presentazione di “Metamorfosi”, il film documentario sulla sua vita privata

Redazione

“Ringrazio il magistrato che mi ha dato l’opportunità di essere qui non posso rispondere alle domande (così ha stabilito il giudice) perché questo è un permesso funzionale al mio lavoro ed è già un privilegio essere qui e vi ringrazio tutti, sono contentissimo di vedervi. Mia madre mi ha detto in passato che non potevo capire se non avessi provato un grandissimo dolore, oggi il magistrato mi ha dato un’opportunità e sono qui anche per mio figlio”.

Sono state queste le parole dichiarate dal famoso e chiacchierato imprenditore e personaggio televisivo italiano Fabrizio Corona che per la prima volta dopo quasi tre anni da detenuto ha avuto la possibilità di poter parlare in pubblico ringraziando così il magistrato che gli ha dato l’occasione di poter partecipare alla presentazione del film- documentario sulla sua vita privata.

“Metamorfosi”, è questo il titolo del nuovo film-documentario di Jacopo Giacomini e Roberto Gentile sulla vita privata dell’ex Re dei paparazzi e nello specifico tratta l’ultimo periodo della sua vita, tra il 2011 e il 2012, prima che venisse arrestato dopo la latitanza.

Next Post

Il Segreto, anticipazioni mercoledì 9 settembre

Ieri abbiamo lasciato gli abitanti di Puente Viejo a fare i conti con il loro passato e i loro demoni interiori: se Maria ha appreso, assieme ai suoi genitori, che dovrà passare i prossimi 5 anni da reclusa in un convento, Terence parla della morte dei suoi genitori a Olmo, […]