Facebook: Messenger per tutti, amici e sconosciuti
Facebook Messenger per tutti, amici e sconosciuti

Il Messenger di Facebook si arricchisce di una nuova funzionalità: da domani sarà possibile chattare con tutti, non solo con gli amici ma anche con perfetti sconosciuti.

Anche chi su Facebook non si trova annoverato nell’elenco dei nostri amici, virtuali o reali, potrà parlare con noi tramite Messenger.

Sulle bacheche di Facebook di ciascuno di noi, oltre a foto e informazioni e quant’altro, vedremo apparire anche le “richieste di messaggio”.

E non potranno prendere contatto con noi solo gli amici come accade oggi per la chat, ma anche i “non amici”.

Se noi siamo incuriositi, oppure vogliamo aprirci a una nuova amicizia, o molto semplicemente vogliamo rispondere per mera cortesia, non dobbiamo fare altro che accettare la richiesta.

Senza il nostro consenso, ovviamente, lo sconosciuto resterà tale.

A dire il vero, c’era già la possibilità di ricevere messaggi da non amici ma questa sua “missiva” finiva in “altri messaggi”, una sezione sconosciuti a molti e che, in più, non si può utilizzare dai dispositivi mobili.

Da domani le cose cambieranno. Il desiderio di un utente qualsiasi di conversare con noi, sarà in bella mostra sul nostro profilo. Se esaudire questo desiderio o ignorarlo dipenderà esclusivamente da noi.

Il responsabile di Messenger David Marcus esorta e dimenticare i numeri di telefono. “Oggi – scrive Marcus – l’unica cosa di cui avete bisogno per parlare con chiunque nel mondo è il suo nome”.

Ovviamente per Marcus questo è “uno sviluppo fondamentale”, perché può ritornare molto utile nei casi in cui si ha la necessità di comunicare velocemente con qualcuno.

Infatti, Messenger si può usare per richieste di amicizia ma anche per lavoro.

Chissà se Marcus, così entusiasta di questa sua creatura, ha messo in conto i probabili fenomeni di spam da parte dei “non amici” o anche di aziende. Staremo a vedere.

Loading...
Potrebbero interessarti

Sarahah, una app per recensire segretamente i propri amici

Nelle intenzioni del suo sviluppatore doveva avere tutt’altro scopo, ma alla fine,…

Samsung Galaxy Note 7 FE riveduto e corretto

La Samsung non vuole certo lasciare l’amaro in bocca ai suoi affezionati…