Facebook osanna il buon cuore di Panariello per aver salvato una cagnetta

“Questa canina stasera ha bussato alla mia porta a Prato. Se non è di nessuno la tengo io”: così Giorgio Panariello lo scorso venerdì sera ha scritto su Facebook, come didascalia a una foto di una trovatella.

Il comico toscano si era ritrovato una cagnolina, smarrita o che poteva essere stata abbandonata, dinanzi alla sua porta, e il suo buon cuore lo ha spinto a pensare di poterla  adottarla.

Un gesto che è piaciuto molto ai suoi sostenitori sul web: non solo il post in poche ore ha raccolto più di 44 mila “like”, ma ha anche spinto moltissimi ad emulare il suo gesto, in una catena di generosità verso i nostri amici a quattro zampe che non può che far piacere. In tanti hanno anche raccontato la propria storia personale, di simbiosi e amore incondizionato coi propri cuccioli canini.

La storia ha avuto un lieto fine: il giorno dopo, la visita dal veterinario ha fatto scoprire la presenza di un microchip. Così la cagnolina è tornata a casa, anche se aveva manifestato di gradire anche l’ospitalità di Panariello.

Panariello, presidente onorario della Lega Nazionale per la difesa del cane, è molto conosciuto per il suo amore per gli animali: avendo perso da poco due cani, aveva già manifestato l’intenzione di poterne adottare un altro.

Loading...
Potrebbero interessarti

Apple, iCar in cantiere a Berlino?

iCar, l’auto elettrica di Apple, forse sarà sviluppata in Germania, nel cuore…

Apple rivela le emoji disponibili con il nuovo aggiornamento

Se ami le emoji , potrai usufruire di tante nuove sul tuo iPhone…