Fiore del deserto, il film sul dramma dell’infibulazione
Fiore del deserto, il film sul dramma dell'infibulazione

Desert Flower“, in italiano “Fiore del deserto”, è il film della regista Sherry Hormann che potremo vedere al cinema dal 14 aprile 2016.

Il film della regista e sceneggiatrice Sherry Hormann, di origini tedesche e americane, è stato accolto con entusiasmo a Venezia alla 66ma edizione della Mostra Internazionale d’Arte cinematografica.

Presentato nella sezione dedicata agli autori, l’opera ha ricevuto cinque minuti di applausi interrotti.

Il film racconta la vita della top model somala Waris Dirie. Il film è stato tratto dal romanzo autobiografico della modella.

Il tema centrale del film è il dramma dell’infibulazione. Un atto feroce ma, purtroppo, legalizzato dalla tradizione.

Un atto che la top model Waris Dirie da anni combatte con tutte le sue forze pubblicando, fra l’altro, diversi libri di denuncia.

L’azione della top model è così determinata e incisiva che Kofi Annan ha voluto nominarla ambasciatrice Onu per le mutilazioni genitali femminili.

La regista, dopo aver letto il libro, ne rimase così colpita da volere a tutti i costi realizzare un film su un tema così tragicamente attuale.

Per volere della top model, nel film c’è anche la scena in cui da bambina fu mutilata e infibulata.

Waris Dirie però ha chiesto, e ottenuto, che la storia fosse raccontata anche con un pizzico di umorismo e che le “torture” da lei subite diventassero una sorta di manifesto sulla gioia di vivere e non un documentario sulla paura e sulla sofferenza.

Sherry Hormann accontenta la modella ma non sottace nulla. Perciò in “Desert Flower” si vede una Waris appena tredicenne attraversare da sola il deserto alla volta di Mogadiscio perché promessa sposa a un uomo di 60 anni.

Cammina quasi scalza sotto il sole cocente del deserto, non ha cibo né acqua. In ogni modo, fra stenti e paure, la ragazza riesce miracolosamente ad arrivare dalla nonna materna.

Per evitarle un destino infausto, la nonna la spedisce a lavorare come cameriera presso una zia a Londra. Sullo sfondo del film la guerra civile in Somalia.

A interpretare Waris Dirie la modella-attrice etiope Liya Kebede.

Con Liya Kebede nel cast anche Sally Hawkins, Craig Parkinson, Soraya Omar-Scego, Idriss Abdillahi Houfaneh, Awa Saïd Darar, Roun Daher Aïnan, Osman Aden Dalieg, Juliet Stevenson, Meera Syal, Anthony Mackie eTimothy Spall.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il segreto trame settimanali dal 25 al 30 giugno 2017

Il segreto anticipazioni settimanali dal 25 al 30 giugno 2017. Mariana non…

Miss Nonna 2015 ha 46 anni e si chiama Debora Silvestri

Sappiamo bene che come esiste Miss Italia, Miss Muretto, Miss Maglietta Bagnata…