Fischiato a Cannes “The Sea of Trees”, il film diretto da Gus Van Sant

Redazione

E’ stato presentato lo scorso sabato 16 Maggio a Cannes, in occasione del Festival cinematografico che si svolge annualmente nella medesima città, il nuovo film del 2015 scritto dallo sceneggiatore, regista, produttore cinematografico e attore statunitense Chris Sparling e diretto dal celebre regista, sceneggiatore, montatore, pittore, fotografo, musicista e scrittore statunitense Gus Van Sant. Stiamo parlando nello specifico della pellicola intitolata “The Sea of Trees” che racconta di un uomo americano che tenta il suicidio in Giappone dove incontra un uomo giapponese che si trova li per lo stesso motivo.

Nella pellicola è presente un cast di artisti molto bravi tra questi l’attrice britannica naturalizzata australiana Naomi Watts, l’attore cinematografico e attore teatrale giapponese Ken Watanabe e il bellissimo e talentuoso attore statunitense Matthew McConaughey. Il film però non sembra aver raccolto l’approvazione del pubblico presente che lo ha fischiato e bocciato.

A tal proposito è intervenuto lo stesso McConaughey dichiarando nello specifico “Il pubblico ha tutto il diritto di fischiare una cosa che non gli piace”. E se il film non sembra essere piaciuto in realtà lo stesso non si può dire dell’attore, Matthew McConaughey, che si è presentato sul red carpet con una folta barba che ha incantato i presenti.

 

Next Post

Nuova frontiera della protezione, il riconoscimento oculare

Quello che fino a pochi anni fa era considerato poco più che mera fantascienza, con le odierne tecnologie, sempre più efficienti e raffinate, è già realtà. Se il riconoscimento delle impronte era già considerato un notevole passo in avanti, quello che viene dal Giappone è un vero passo da gigante, […]