Fiumicino ancora bloccata, dopo l’incendio il blackout

L’aeroporto di Fiumicino proprio non riesce a trovar pace, e dopo il rogo che avevo interrotto i voli per diverse ore nella mattinata di mercoledì, nella giornata di ieri lo stesso scalo romano è stato interessato da un blackout, che ha fatto ripiombare di nuovo tutto nel caos.

Due le interruzioni di corrente, la prima di 15 minuti circa prima di mezzogiorno, la seconda di mezzora poco più tardi: lo stop alla corrente ha provocato problemi in tutti i settori e servizi aeroportuali.

L’interruzione di energia elettrica si è prodotta a causa di un corto circuito presso una cabina di media tensione di Porto. Secondo Adr, comunque, “si sono registrati pochi disagi, in quanto molte attività operative hanno continuato a funzionare anche durante il black out”.

I voli partono con ritardi anche di ore: per l’Enac, «le criticità sono persistenti per le compagnie low cost» e «particolarmente critica risulta la situazione per la compagnia Vueling, che ha cancellato numerosi voli».

In un caso, la cancellazione di un volo che doveva partire per Barcellona – rimandato più volte e poi cancellato – ha provocato reazioni molto forti nei passeggeri, stremati da un’attesa di più di sei ore.

Loading...
Potrebbero interessarti

Chiara Appendino candidata M5S a Torino

Chiara Appendino sarà la prossima candidata M5S alle elezioni comunali di Torino.…

Maltempo e nubifragi Liguria, allerta nel fine settimana

Continuano gli allerta meteo per le prossime ore soprattutto in Liguria, dove…