Ford, a 73 anni sarà ancora Indiana Jones

Non c’è mica un’età in cui è giusto appendere gli stivali al chiodo e ritirarsi a vita tranquilla: Indiana Jones continua le sue mirabolanti peripezie in giro per il mondo anche dopo aver compito 70 anni, e per la quinta volta sarà Harrison Ford a riportarlo sul grande schermo.

L’attore, in splendida forma a 73 anni, sarà ancora il protagonista del quinto capitolo della celebre saga cinematografica dedicata al famoso archeologo. Dopo tanta attesa l’ufficializzazione del progetto del nuovo film è arrivata con un’intervista dell’amministratore delegato della Disney Bob Iger a Bloomberg News.

“Siamo nella fase di sviluppo delle idee ma c’è una persona sotto contratto che in questo momento, se non sta lavorando al copione, dovrebbe farlo” ha detto Ford. La persona in questione è David Koepp, che ha firmato la sceneggiatura del quarto capitolo, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, che uscì nel 2008 e che incassò circa 800 milioni di dollari.

Ulteriore conferma anche da parte dello storico regista Steven Spielberg che parlando della presenza di Ford nel nuovo film di Indiana Jones ha affermato: “Non credo che nessuno possa sostituirlo. Non credo che succederà. Da sempre è mia intenzione che non accada quel che è successo con James Bond o Spider Man. C’è un solo Indiana Jones ed è Harrison Ford”.

Erano anni che il pubblico di tutto il mondo aspettava questa notizia e dopo mesi di voci la conferma ufficiale è quindi finalmente giunta.

Loading...
Potrebbero interessarti

Paul Walker, il padre cita in giudizio la Porsche

Era il 2013 quando quell’incidente fatale costò la vita a Paul Walker,…

Happy Birthday, addio ai diritti d’autore

Pochi di noi in realtà lo sapevano, anche se l’abbiamo canticchiata decine…