Gabriele Muccino attacca il fratello Silvio: fratelli coltelli sui social network

I fratelli Muccino continuano a punzecchiarsi in maniera piuttosto pesante sui social network. La guerra fratricida tra i due artisti va avanti da anni e sembra non avere fine. A riaccendere la miccia è stato Gabriele Muccino, regista di tanti film famosi, che ha punzecchiato il fratello Silvio, attore, alla vigilia dell’uscita della pellicola “Le leggi del desiderio”: “Il tuo film è di una signora che ti gestisce, come un ventriloquo il suo pupazzo, da un tempo ormai irreversibilmente lontano.  Eri un grande attore, e un grandissimo fratello. Ora i tuoi occhi sono opachi”.

La signora in questione è Carla Evangelista, scrittrice e sceneggiatrice romana. E’ stata proprio lei, secondo Gabriele, ad aver traviato Silvio come uomo e come attore facendo calare il gelo tra di loro. Tempo addietro volarono addirittura denunce, e c’è chi sussurra anche di un flirt tra la donna e , notizia però prontamente smentita.

A questo punto c’è da attendersi la replica di Silvio Muccino, il quale aveva annunciato tempo fa che si sarebbe cancellato da tutti i social network, proprio per evitare questa lotta fratricida. Ma la storia è fatta di scontri tra fratelli. A partire dalla prima lite che il mondo conosca, quella tra Caino e Abele, per poi proseguire con quella tra Romolo e Remo, sul cui sangue fu fondata Roma, fino ad arrivare ai fratelli Gallagher. La saga dei fratelli Muccino è solo l’ultimo scontro eccellente tra fratelli.

Loading...
Potrebbero interessarti

Gianluca Vacchi, col pignoramento guadagna solo altra popolarità

Nelle scorse ore la notizia ha fatto il giro di tutti i…

Rocco Siffredi: io e le mie dipendenze

Ormai non è più un segreto per nessuno, semmai lo sia mai…