Gallipoli, al primo Festival della Poesia Rondoni e De Angelis

Eleonora Gitto

Gallipoli ce la mette tutta per diventare “Città della Poesia e della Cultura” ed è in fermento per il suo primo “Festival della Poesia”.

A Gallipoli ci sono tantissime cose da ammirare e da provare. C’è il mare, la movida giovanile, le belle spiagge, ma c’è anche qualche cosa di più.

In linea con tantissime altre città italiane, c’è un fermento culturale che anni fa non si vedeva.

Su questo c’è da dire che la direzione politica impressa dal governo nazionale sta dando dei frutti pressoché dappertutto, con l’impegno costante e fruttuoso del Ministero della Cultura diretto da Dario Franceschini.

Insomma, la cultura non solo d’estate, ma tutto l’anno.

Gallipoli non è da meno, e si sta occupando ora di poesia con la preparazione del primo Festival della Poesia, che prevede la partecipazione di ospiti d’eccezione e sorprese a carattere culturale e artistico.

Sono previsti momenti di lettura, workshop, cocktail poetici, mostre e molto altro.

Per la settimana prossima è previsto l’arrivo di due poeti di talento, come Davide Rondoni e Milo De Angelis.

Dal 24 al 30 aprile la città di Gallipoli getterà le basi per quello che ambiziosamente gli amministratori e i cittadini sostengono essere un progetto di rilievo e che guarda avanti: “La Città della Poesia e della Cultura”.

Next Post

Genova, certificati irregolari a navi e traghetti: due arresti

A Genova due arresti per il rilascio di certificati irregolari a navi e traghetti. Sono due gli ispettori del Rina, il Registro Navale Italiano, agli arresti domiciliari; e sono due gli ufficiali della Capitaneria di Porto per cui è stata richiesta l’interdizione dal servizio. Queste sono le misure richieste dalla […]
Genova, certificati irregolari a navi e traghetti: due arresti