Genova, madre fuma in auto col figlio accanto: multa salata

Eleonora Gitto

A Genova una madre pizzicata in auto a fumare col figlio accanto: multa salata

Mica può andare sempre bene, specialmente quando accanto hai un bambino di 8 anni. Proprio così non va, cara signora.

E il marito, che pure stava in macchina, consentiva pure lui il comportamento davvero irrispettoso. Questione di salute del figlio, non dei genitori.

Alla periferia di Genova, a Pontedecimo, la vettura è stata fermata da una pattuglia dei Carabinieri, e per la signora di 33 anni è subito scattata la multa da 110 euro.

E’ l’applicazione giustamente rigorosa di una legge del gennaio 2016 che fa divieto assoluto di fumare quando in macchina c’è una donna in gravidanza o un minore.

Purtroppo a livello nazionale la norma è stata applicata pochissime volte.

La madre peraltro, molto consapevolmente, non ha protestato e si è scusata dicendo che non sapeva che fosse un atto illecito.

Era successo un caso simile a Cattolica qualche giorno fa, quando era stata elevata una sanzione di 55 euro a una signora che fumava in macchina in presenza del figlio.

Ma stavolta la sanzione è stata inferiore perché il minore aveva più di 12 anni.

Next Post

Roma, cinghiali pericolosamente a zonzo per la Capitale

Pare che ai cinghiali Roma piaccia particolarmente, tanto che se ne vedono sempre di più girare pericolosamente per la Capitale. I cinghiali emigrano a Roma e si trovano così bene che in dieci anni sono quasi raddoppiati. In Via dell’Inviolatella Borghese l’ennesimo incidente, stavolta mortale. Siamo nella zona Nord di […]
Roma, cinghiali pericolosamente a zonzo per la Capitale