George Clooney padrino del royal baby? Mi ha rubato il compleanno

Amico della coppia reale, George Clooney, secondo i rumors, sarebbe candidato numero uno ad essere il padrino del royal baby.

Il piccolo Archie “reale”, che è nato lunedì scorso, con il nome di battesimo di “Archie Harrison Mountbatten-Windsor”, sicuramente avrà un padrino d’eccezione, ma davvero potrebbe essere George Clooney.

Il buon vecchio George è stato ospite del Jimmy Kimmel Live e ha scherzato su questa possibilità, storcendo il naso soprattutto sulla data di nascita del “bebè reale”, difatti proprio lo stesso giorno l’attore ha compiuto 58 anni.

George però ha voluto smentire la notizia anche perché, a suo dire, sarebbe una responsabilità troppo grande e oggi la star di Hollywood è già impegnato come padre di due gemelli.

George incalzato da Jimmy Kimmel ha risposto:

Tutti amano i rumors, ma non è vero. Nessuno mi vorrebbe come padrino, ma adesso riesco ad essere a malapena un genitore“.

Poi ha voluto commentare la data di nascita del bebè reale e ironicamente come è suo solito ha detto:

È stato un po’ irritante perché quel bambino ha rubato il giorno del mio compleanno, quello dovrebbe essere il mio giorno! Tra l’altro lo condivido già con Orson Welles e Sigmund Freud“.

A questo punto se davvero non ci saranno speranze per il vecchio caro George, resta una lista di papabili di tutto rispetto, solo pensando agli amici e parenti della coppia reale, dal mondo dello spettacolo e dello sport per Meghan Markle, alle tante personalità vicine a principe Harry, la scelta è veramente ernome.

Loading...
Potrebbero interessarti

Tina Cipollari, c’è ancora aria di divorzio?

All’inizio si pensava fossero solo illazioni, ma vanno avanti da così tanto…

Davide Van De Sfroos si reinventa in chiave sinfonica

I 50 anni sono un traguardo importante, da festeggiare, ma soprattutto un…