George Michael le rivelazioni del medico: sapeva di dover morire
george michael sapeva di dover morire

Le incredibili rivelazioni del medico che aveva in cura George Michael, lasciano ancor più un velo di tristezza sugli ultimi giorni del cantante.

Secondo le indiscrezioni riportate dal magazine RadarOnline, il medico personale del cantante che seguiva George Michael da 30 anni, avrebbe rivelato che era a conoscenza delle sue condizioni fisiche e di avere i giorni contati.

George Michael avrebbe tenuto in ordine tutti i suoi affari in modo maniacale soprattutto nell’ultimo periodo perché in realtà sapeva di non avere molto tempo da vivere, come confida Simeone Niel-Asher il suo medico che lo aveva visitato tre settimane prima del decesso.

L’artista aveva realizzato di non poter vivere ancora a lungo, nell’ultimo periodo era ingrassato notevolmente e proprio il dottor Simeone, osteopata di fama mondiale, rivela: “Quando l’ho visto l’ultima volta era di buon umore, abbiamo fatto una bella chiacchierata ed è stato interessante ma anche strano, sembrava proprio una persona che teneva tutto sotto controllo ed in ordine come se sapesse di dover morire a breve. Mi è venuto da pensare che sapeva di dover morire o che in ogni caso aveva una sorta di sentore di non poter vivere ancora per molto”.

Nonostante l’eccessivo peso, il medico rivela che George Michael era indifferente alle battute su di lui definito come una “mongolfiera”, poi una riflessione: “Mi sono fermato a riflettere e ho pensato che mi ricordava Elvis Presley nel suo ultimo periodo di vita. Nonostante le sue condizioni fisiche avevo visto una sorta di scintilla scattare nuovamente nei suoi occhi, era tornato persino il suo ottimismo”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Oggi arriva nelle sale Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare

Alvin Superstar torna nelle sale per le festività natalizie Dopo Masha e…

Il Segreto, anticipazioni domenica 27 settembre

Anche stasera domenica 27 settembre, alle ore 21:10, andrà in onda una…