Giulia Carnevali, dopo Lucas ci riproverebbe con Andrea Damante

Se è vero che nel bene e nel male, quando si tratta di visibilità in televisione, l’importante è che se ne parli, certo non ci ha fatto una bella figura Giulia Carnevali, corteggiatrice di Uomini e Donne, divenuta nota per uno scandalo di qualche settimana fa, che ha coinvolto l’ex tronista Lucas, che l’ha frequentata di nascosto dalla redazione, e anche Tara Gabrieletto, che avrebbe fatto da intermediaria tra i due.

Non solamente giulia è stata allontanata dal programma assieme al tronista, ma la storia tra i due è finita ancora prima di cominciare.

Ora la giovane 21 enne ha deciso di raccontarsi a al settimanale Nuovo Tv, mostrandosi pentita di aver accettato le richieste di Lucas che ha voluto allungare volontariamente la propria esperienza sul trono per ottenere maggiore visibilità: “Ho sbagliato a non stare alle regole. Con Maria ho parlato poco, era dispiaciuta. Vorrei confidarmi di nuovo con lei. Oggi le mie scuse avrebbero un valore diverso: se potessi rimediare, lo farei. Venire a sapere che Lucas avrebbe scelto me mi ha stupita, anche perché lui in trasmissione baciava solo le altre. La prima telefonata di Lucas al di fuori di Uomini e Donne mi ha messa di fronte a un bivio: o tradivo la fiducia della redazione o quella di Lucas. E ho assecondato lui, sbagliando. Mi chiamava per tranquillizzarmi. Ho sbagliato a credere alle sue parole e ai suoi gesti”.

La ragazza ha anche ammesso di essere interessata a Andrea Damante, tronista attuale del programma di Maria De Filippi, con il quale è uscita soltanto un paio di volte. “Sono uscita un paio di volte con Andrea, non abbiamo ancora gettato le basi di nulla, ma se son rose… Se uscisse da Uomini e Donne single, non nego che mi farebbe piacere rivederlo. Con me è stato un signore”.

Ovviamente, per Lucas invece, non ci sono parole carine: “Sono rimasta allibita: Lucas si è rimangiato tutto quello che mi aveva detto. Aveva escogitato il piano perfetto: mi avrebbe scelta a metà aprile e, dopo un mese, mi avrebbe mandata a quel paese. Meglio la verità sia venuta a galla prima. Mi sono chiesta spesso: “Tra tutte doveva scegliere me per questo caos?”. Lui sosteneva che fosse Tara a suggerirgli di tenermi buona: uscendo con me dal programma, lui avrebbe lavorato di più con le serate. A 27 anni non ha la testa buona per pensare in modo autonomo?”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Arriva Il Piccolo Principe nelle sale italiane

Sarà un primo dell’anno nel segno del cinema per le famiglie, tante novità…

Anna Tatangelo: la nuova Anna sa cosa è bene per lei

Professionalmente è un periodo d’oro, soprattutto dopo la svolta “sexy” degli ultimi…