Google crea Waymo per gestire auto semi autonome

Eleonora Gitto

Google crea Waymo, l’azienda per gestire le auto semi autonome.

Buone notizie sul fronte dell’automazione dei veicoli. Si chiama Waymo la nuova realtà creata da Google che intende fare concorrenza a Uber, non solo.

Entro un anno dovrebbero essere pronte le vetture che opereranno come taxi, con una guida semi autonoma.

Le notizie provengono da fonti abbastanza accreditate, come la famosa testata online The information.

Ma una delle cose più importanti è che è prevista una collaborazione di rilievo con Fiat Chrysler, Fca, la quale ultima metterà a disposizione un centinaio di mini van necessari per i test.

Le notizie riportano pure che l’Amministratore della nuova compagnia è il famoso manager John Krafcik, che ha già lavorato in altre realtà importanti, non ultima la Hyundai.

Lo stesso Krafcik ha affermato circa il nuovo progetto: “Non siamo in questo business per costruire automobili migliori, ma per realizzare piloti più capaci”.

Il che, tradotto, vorrebbe dire che le macchine le fornirà la Chrysler, mentre la Waymo punta essenzialmente al software.

Certo che la concorrenza sul mercato comincia a essere spietata, perché dall’altra parte, oltre alla già citata Uber, c’è pure l’antesignano delle macchine elettriche, nonché quelle a guida autonoma: Tesla.

Next Post

Tiziano Ferro, disco di platino per l’uomo dei record

Tiziano Ferro è diventato l’uomo dei record: in meno di dieci giorni il suo ultimo disco ha venduto tanto da meritare il disco di platino. Questo è il momento di Tiziano Ferro, artista che pian piano ha macinato musica e successo nel corso degli anni: con pazienza, con costanza. E […]
Tiziano Ferro, disco di platino per l’uomo dei record