Grande Fratello, bloccato gruppo di attivisti che voleva manifestare in diretta

Lo scorso giovedì, 24 settembre 2015, è andata in onda su Canale 5 la prima puntata del celebre reality italiano condotto dalla bravissima conduttrice televisiva, attrice, showgirl e modella italiana Alessia Marcuzzi. Stiamo parlando nello specifico della quattordicesima edizione del Grande Fratello, reality show amatissimo da milioni di persone ma contestato da altrettanti. Infatti , proprio nel corso della serata relativa alla prima puntata un gruppo di manifestanti si era radunato nei giardini vicino piazza della Libertà, sulle rive del Tevere nei pressi di ponte Regina Margherita dove si trova la casa galleggiante del Grande Fratello, con l’intento di manifestare con striscioni, fumogeni, volantini in cui vi era scritto “La casa è una cosa seria, boicotta il Grande Fratello”.

Si trattava nello specifico di un gruppo di trenta persone all’interno del quale vi erano anche alcuni minorenni, tutti di estrema destra ed identificati dalle Forze dell’Ordine. La presenza del gruppo nei giardini sopra citati, sotto una pioggia battente, poco prima della diretta, ha insospettito i poliziotti che sorvegliavano la zona che hanno deciso di effettuare alcuni controlli scoprendo così che l’intenzione di queste persone era quello di mettere in atto una contestazione interrompendo anche la diretta.

Oltre a contestare il reality i manifestanti avevano anche preparato uno striscione per contestare la presenza all’interno della casa di un trans.

Loading...
Potrebbero interessarti

Beautiful trame tv dal 12 al 16 giugno 2017: Brooke indecisa

Anticipazioni settimanali della soap Beautiful dal 12 al 16 giugno: Festa del…

Green Day, la forza e la rabbia di Revolution Road

Finalmente è arrivata l’ufficialità: il prossimo album dei Green Day si intitolerà…