Grecia, presentato nuovo piano di riforme alla Commissione UE

La formula europea contro i peggiori mali della crisi è l’austerità: cosa risaputa da tutti gli stati membri dell’Europa, ma stavolta la Grecia proprio non ci sta ad abbassare la testa, tornando ad intaccare  temi sensibili quali i salari e le pensioni, due dei punti chiave del programma elettorale di Alexis Tsipras durante la sua campagna per il premierato.

Ed è per questo che lo scorso venerdì il premier ellenico si era schierato contro tutti: tutti gli stati membri erano colpevoli del mancato accordo, perché proponevano piani e soluzioni impossibili da accettare. La controproposta della Commissione europea era stata quella di chiedere un nuovo piano presentato dalla Grecia stessa, piano che sembra sia stato presentato proprio in queste ultime ore.

Atene, secondo indiscrezioni rilanciate dall’agenzia Bloomberg, avrebbe messo sul tavolo di Bruxelles un nuovo piano composto di due documenti che dovrebbero contenere i nuovi obiettivi di bilancio e una richiesta di ricevere 6,7 miliardi di euro dal fondo Salva Stati (Esm) per ripagare i debiti detenuti dalla Bce che andranno in scadenza tra giugno e luglio.

Inoltre, sempre per far fronte alla crisi di liquidità Atene avrebbe anche chiesto di poter attingere al Fondo di salvataggio Efsf e di consentire alle banche elleniche di comprare una quota maggiore di titoli di Stato greci a breve termine.

Secondo fonti citate da Reuters, tuttavia, il nuovo piano presentato da Atene non sarebbe sufficiente per portare al raggiungimento di un’intesa.

Next Post

Fedez si difende dalle accuse ricevute "E' diventata una routine difendermi da accuse prive di fondamento"

“Ormai è diventata una routine dovermi difendere da accuse prive di qualsiasi fondamento. Questa mattina è uscita un’Ansa secondo la quale avrei ferito una persona, attaccato dei poliziotti mentre urlavo “sono un vip” avendo io stesso chiamato le forze dell’ordine. Una dinamica che ha del surreale e del tragicomico in […]