Hai mai sognato quest’uomo? L’incredibile suggestione collettiva

Il sonno è alla base della vita umana e spesso viene accompagnato da un evento che viene chiamato “sogno”.

I sogni per gli antichi erano un mezzo per riuscire a mettersi in contatto con le divinità e con l’aldilà, in altri tempi invece erano definiti come una sorta di “proiezione” futura per riuscire a comprendere quello che ci sarebbe capitato di lì a poco.

C’è da dire che il “sogno” così come lo intendiamo oggi, è stato studiato scientificamente solo dai primi del 900, di certo è che vengono legati alle nostre esperienze personali, spesso maturate durante l’arco della nostra giornata.

Ma il sogno ha anche dei lati oscuri, come quello accaduto ad uno psicologo negli Stati Uniti precisamente a New York, il primo paziente era una donna che descrisse i connotati di un uomo che le appariva spesso durante i suoi sogni.

L’immagine descritta fu disegnata ma la cosa davvero singolare è che altri pazienti, parlando proprio dei loro sogni ricorrenti, cominciarono a descrivere la stessa persona che sembrava controllarli ogni volta che si addormentavano.

Lo psicologo decise di faxare il volto disegnato ad altri colleghi che mostrarono il disegno ai loro pazienti, incredibilmente chi aveva dei sogni ricorrenti riconosceva tale volto, da allora il fenomeno è talmente tanto cresciuto da diventare virale, un sito creato appositamente e persino degli annunci con il volto disegnato chiedono: “Avete mai sognato quest’uomo?”.

Non si è mai riuscito a trovare una vera spiegazione, sono in molti a definirla una sorta di subconscio collettivo, suggestione collettiva o c’è invece qualcos’altro che ancora oggi non è riuscito ad essere spiegato scientificamente.

Loading...
Potrebbero interessarti

Sylvia Browne, la vera sensitiva che ha predetto il coronavirus

Sylvia Browne, si dice, abbia predetto la pandemia di coronavirus nel suo…

Bibbia: L’anticristo è già tra noi, secondo alcuni esperti

La bibbia avverte di un tempo in cui l’Anticristo salirà al potere…