Harrison Ford: conserva il patentino di pilota, graziato dalla FAA
harrison ford conserva patentino pilota

Qualcuno ha commentato l’episodio dell’atterraggio effettuato da Harrison Ford come un errore non ammissibile, qualche altro invece pone l’accento sulle qualità di pilota dell’attore.

Sta di fatto che il suo atterraggio sulla pista di rullaggio del John Wayne Ariport, ad Orange County, è stato finalmente archiviato e l’attore si può dire sia stato “graziato” dalla FAA, ovvero la Federal Aviation Administration, in pratica l’agenzia del dipartimento dei trasporti statunitensi che si occupa di regolamentare e controllare l’aviazione civile.

Secondo le indiscrezioni raccolte dal magazine TMZ, la FAA ha confermato: nessuna azione disciplinare ai danni di Harrison Ford, dopo il suo atterraggio sulla pista di rullaggio dell’aeroporto, in pratica la pista che serve esclusivamente per collegare tra loro le piste di atterraggio e decollo e l’esser passato “davanti” ad un Boeing 737, non ci saranno conseguenze.

Mr. Ford potrà conservare il suo patentino di pilota e senza nessuna restrizione” conferma l’avvocato della star, Stephen Hofer, dopo aver letto le conclusioni tratte dall’indagine che ha portato avanti in questo mese la FAA, dopo la disavventura accaduta a febbraio.

Secondo l’avvocato della star, la FAA ha tenuto conto della storia del pilota Ford che ha sempre rispettato i regolamenti della Federal Aviation e soprattutto del suo atteggiamento cooperativo durante l’inchiesta, il patentino da pilota conta oltre 20 anni e più di 5mila ore di volo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Platinette motiva il suo rifiuto al Grande Fratello Vip

In questi giorni si parla moltissimo del Grande Fratello Vip: fanno notizia…

Luca Abete, malmenato per una semplice intervista

Non è certo la prima volta che gli inviati di Striscia la…