HBO ha subito un attacco hacker

Negli ultimi anni si parla tantissimo di privacy e di tutela dei propri dati sensibili, soprattutto quando si parla di internet e dei nostri device mobili connessi alla rete, ma viene da pensare che a ben poco servano le nostre accortezze quando persino colossi mondiali, con sistemi di difesa all’avanguardia, sono vittime di attacchi hacker a dir poco invasivi.

Stavolta a subire l’ennesimo attacco informatico non sono le banche o i mezzi di trasporto nazionale, come successo anche nelle scorse settimane, ma l’emittente americana HBO, e se il materiale sottratto fosse diffuso, il danno sarebbe assolutamente ingente.

Alla HBO i pirati informatici hanno rubato informazioni anche sulla programmazione. A quanto pare, in Rete sarebbero disponibili un episodio di ‘Ballers’ e uno di ‘Room 104’, ma il timore più grande riguarda il ‘Trono di Spade’: stando ad alcune indiscrezioni, sarebbe stato rubato il copione del prossimo episodio.

Il Trono di Spade è la serie tv più seguita del canale, con oltre 10 milioni di spettatori in Usa, e ha appena iniziato la nuova stagione.

La Hbo, dal canto suo, ha sì confermato l’attacco hacker ma non quali materiali sarebbero entrati in possesso degli assalitori della loro rete informatica. “La Hbo ha recentemente subìto un attacco cyber, che ha compromesso alcune informazioni riservate”, ha ammesso il network in un comunicato stampa. “Abbiamo immediatamente iniziato ad investigare e stiamo lavorando con le forze dell’ordine e con una compagnia esterna di cybersecurity”.

L’amministratore delegato Richard Plepler ha poi cercato di richiamare all’ordine tutto il suo staff, in una mail inviata ai suoi dipendenti in cui li avverte di tenere alta la guardia. “Qualsiasi intrusione di questa natura è ovviamente distruttiva, fastidiosa ed inquietante”, si legge nella lettera. “Il problema per noi sfortunatamente è troppo familiare. Come è stato per qualsiasi sfida che abbiamo affrontato, non ho assolutamente dubbi che supereremo questa situazione con successo”.

Secondo quanto scrive Entertainment Weekly gli hacker avrebbero minacciato di diffondere altro materiale nei prossimi giorni.

Naturalmente questo non è il primo caso di tentativi di pubblicazione online di puntate inedite da parte di pirati informatici. Ad aprile, ad essere colpito era stato Netflix, a cui erano stati sottratti episodi della quinta stagione di «Orange is the New Black». Un mese dopo, a maggio, un hacker aveva dichiarato di aver rubato alla Disney il nuovo capitolo de «I pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar», non ancora uscito nelle sale.

Potrebbero interessarti

Concorrente accusato di aver vinto leggendo, polemiche ad Avanti un altro!

Sono veramente tantissime le persone che, giorno dopo giorno, seguono con costanza…

Beautiful anticipazioni americane: scontro aperto tra Sheila e Quinn

Scontro sempre più aperto tra le due dark lady della soap Beautiful.…