Hilary Swank mette in pausa la carriera per accudire papà Stephen

“Mio padre sta vivendo con me. Sono la sua unica badante al momento. Ma è un ospite non troppo esigente. Sicuramente farò la badante per un bel periodo, ma in relazione ad una vita non è che un battito di ciglia! Ci sono delle opportunità di lavoro a cui ho dovuto rinunciare e proposte a cui ho dovuto rispondere: “non posso”, ma davvero noi siamo qui per amare le nostre famiglie. Il tempo fugge e non lo puoi recuperare e se mi dovessi poi voltare indietro rimpiangerei di non essermi presa cura di lui. È un vero onore per me farlo”.

Parole toccanti e ricche di amore sono state quelle pronunciate nel corso di una recente intervista all’Huffington Post dalla celebre attrice statunitense Hilary Swank, divenuta particolarmente celebre al pubblico in seguito alla partecipazione, nel 1999, al film diretto da Kimberly Peirce ed interpretato insieme all’attrice e modella statunitense Chloë Sevigny. L’attrice però, com’è possibile comprendere dalle parole sopra citate, ha dovuto mettere un freno alla sua carriera per prendersi cura del padre Stephen, ex ufficiale della Guardia Nazionale aeronautica, che ha da poco subito un trapianto di polmone e che ha dunque bisogno dell’aiuto e delle attenzioni della figlia.

Una scelta questa, presa dalla celebre attrice vincitrice per ben 2 volte del Premio Oscar come migliore attrice, che fa capire come nel mondo tra tanta cattiveria vi è anche ancora tanta gente con un cuore grande.

Loading...
Potrebbero interessarti

Tiziano Ferro sarà il primo ospite di Sanremo 2017

Svelati ufficialmente i nomi dei 22 big in gara ed anche quelli…

Isola dei famosi: Pamela Prati concorrente sfiderà le sue paure

L’Isola dei famosi a breve comincerà e già si sanno alcuni nomi…