HTC U11, Edge Sense per il primo smartphone morbidoso
HTC U11, Edge Sense per il primo smartphone morbidoso

E’ “morbidoso” come un orsacchiotto di peluche nelle mani di un bimbo: è il nuovo top di gamma dell’azienda taiwanese, si chiama HTC U11 ed è il primo smartphone al mondo a utilizzare la tecnologia U Touch per la funzionalità Edge Sense.

“Come un bambino stringe intuitivamente il dito della mamma o stringe a sé il suo orsacchiotto per sentirsi al sicuro di notte”, così l’azienda di Taiwan ha presentato il suo ultimo arrivato.

Perché è così morbido HTC U11? Perché l’innovativa tecnologia U Touch è una rivoluzionaria modalità che funziona tramite la pressione esercitata sui lati.

Basta, infatti, una lieve compressione della scocca laterale della smartphone, e grazie alla funzionalità HTC Edge Sense si può interagire con lo smartphone in modo semplice e preciso.

Una leggera pressione fa aprire la fotocamera, una più lunga fa attivare l’assistente vocale.

Niente più tempo sprecato alla ricerca di icone o pulsanti sulla home: si solleva lo smartphone, si sorride e si fa una lieve pressione.

Con Edge Sense scattare foto, aprire Facebook o qualsiasi altra app, diventa molto più piacevole e intuitivo.

In più questa funzionalità permette di inviare più velocemente sms, dettare i messaggi anche mentre si corre, e la personalizzazione della compressione.

E come se tutto ciò non bastasse, Edge Sense si può utilizzare in quasi tutte le condizioni atmosferiche, pioggia e neve incluse, e anche con i guanti.

HTC U11 sfoggia uno schermo Quad Hd da 5,5 pollici, mentre il processore è lo Snapdragon 835. Il comprato mediale è formato da una fotocamera frontale da 16 Mp e una posteriore da 12.

Ha 4GB di RAM / 64GB di storage e 6GB di RAM / 128GB di storage.  La connettività è assicurata da dual nano SIM, Gigabit LTE, Wi-Fi ac (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 4.2, NFC, GPS, USB 3.1 Type-C.

La Batteria è da 3.000 mAh con Quick Charge 3.0 e il sistema operativo (OS) è Android 7.1 con HTC Sense.

Non manca la certificazione IP67: HTC U11 è protetto dalla polvere si può immergere per mezz’ora a una profondità compresa tra i 15 cm e 1 m di profondità.

Anche il design è innovativo: lo smartphone ha una superficie di vetro liquida che, come fa sapere in una nota HTC, è stata ottenuta utilizzando la tecnica “Optical Spectrum Hybrid Deposition”, che si realizza  “attraverso la stratificazione di minerali preziosi altamente rifrangenti sulla cover posteriore del telefono che creano variazioni di colori a ogni movimento”.

Ovviamente è presente anche un lettore di impronte digitali, che troviamo nella parte frontale.

HTC U11 in Italia arriverà a giugno prossimo. Il costo? Partirà da 749 euro per il modello base.

Loading...
Potrebbero interessarti

Riscaldamento globale: allarme permafrost, sciogliendosi libera gas serra

Attenzione al permafrost, sciogliendosi libera il gas serra responsabile del riscaldamento globale.…

Compagnia russa offre l’ibernazione per poi essere resuscitati

Una società russa offre la possibilità di congelare i tuoi resti mortali…