I primi 60 anni del divo Mel Gibson

Una carriera ed una vita estremamente intensi, che non gli hanno risparmiato immense gioie ed altrettanto forti dolori, ma che certamente lo hanno reso l’uomo ed il divo che oggi è.

Mel Gibson compie 60 anni: il successo lo ha baciato per la prima volta nel 1979, quando venne scelto per interpretare “Mad” Max Rockatansky in “Interceptor”. Ma la fama assoluta arrivò nel 1987 con il primo “Arma letale”.

Certamente è uno degli attori più iconici degli anni Ottanta e Novanta, un uomo che più volte ha visto la sua carriera precipitare insieme alla sua vita privata e che ha sempre cercato di rimettersi in piedi.

Mel Gibson è stata la prima star venuta dall’Australia a essere pagata un milione di dollari per un film, il primo Sexiest Man Alive della storia di People Magazine. Avrebbe potuto essere anche James Bond, se non gli avessero preferito il Brit Timothy Dalton .

Dagli inizi della carriera fino alla serie diArma Letale con il suo partner Danny Glover, a film più drammatici come Braveheart-Cuore impavido dove si aggiudicò l’Oscar anche come regista, continuando nella regia con il suo kolossal La Passione di Cristo (2004) e Apocalypto (2006), ne ha fatta di strada. L’attore si è cimentato anche in ruoli comici e divertenti con commedie come What Women Want (Quello che le donne vogliono) o Due nel mirino con Goldie Hawn e film come Payback La Rivincita di Porter e Ransom Il riscatto, di genere drammatico e d’azione.

Ora festeggia 60 anni e chissà se come regalo ai suoi fans non doni un’altra sua magistrale ed indimenticabile interpretazione.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Segreto, anticipazioni del serale del 2 ottobre

Dopo l’appuntamento, nel pomeriggio di canale 5, oggi, venerdì due ottobre, il…

Russell Crowe, pochi mesi e ha già perso 23kg

La vita di un attore non è tutta rose e fiori, champagne…