Il 2016 sarà un anno ricco di ponti festivi

Se le festività natalizie non sono ancora finite, ed anzi abbiamo ancora il lungo ponte di Capodanno da festeggiare, molti italiani già pensano alle festività e ai ponti che il 2016 porterà con se, e a quanto pare non saranno affatto pochi, anzi.

Si parte subito a gennaio, con Capodanno che cade di venerdì. E’ l’occasione per una tre giorni fuori casa, magari sugli sci, viste le basse temperature previste che potrebbero portare la tanto agognata neve. E perché non prendersi anche lunedì e martedì libero, allungando a mercoledì 6,l’Epifania?

Pasqua e Pasquetta, che quest’anno arrivano molto presto, il 27 e il 28 marzo, oppure il weekend lungo del 23, 24 e 25 aprile, la Liberazione, che cade di lunedì.

Saltando a giugno, ecco la festa della Repubblica, il 2, un giovedì. In questo caso le possibilità per ritagliarsi il tempo per una vacanza sono due: stare a casa dal sabato precedente, chiedendo tre giorni liberi, oppure attaccare al festivo venerdì 3 e a ruota il weekend.

Si passa poi al 1° novembre che è un martedì: anche qui, prendendo un lunedì di ferie, il riposo è assicurato. Ed in fine l’8 dicembre che è un giovedì: per chi è di Milano, la settimana di Sant’Ambrogio e Immacolata potrebbe essere di relax completo con soli 3 giorni di ferie.

In pratica parecchie festività cadranno a ridosso dell’inizio o della fine della settimana, il che ci regalerà, aggiungendo un po’ di ferie, quasi un mese lontano dall’ufficio.

Loading...
Potrebbero interessarti

Rihanna posa con una pistola e niente altro

Praticamente nuda, la bellissima Rihanna è stata paparazzata mentre posa con una…

Vittorio Sgarbi e il messaggio intollerante sull’attentato di Barcellona

In queste ore il mondo intero piange le vittime dell’attentato di Barcellona…