Il Segreto, anticipazioni martedì 29 settembre

Una puntata intensissima quella andata in onda ieri di Il Segreto, la soap opera spagnola che tiene incollati ogni pomeriggio allo schermo milioni di persone: abbiamo infatti dovuto dire addio ad uno dei personaggi cardine della serie, quell’Olmo Mesia che tante ne ha fatte passare alla “sua” Soledad.

L’uomo si è tolto la vita, stringendo la mano di Soledad attorno alla rivoltella, e nella puntata che andrà in onda invece oggi, martedì 29 settembre, vedremo proprio Soledad e il marito, impauriti, sotterrare il cadavere di Olmo Mesia e, proprio in quel mentre si imbatteranno nel poeta Simon Carmeta, nuovo personaggio della serie. L’uomo, quasi costretto da Terence, si troverà a coprire di fango e foglie il corpo senza vita di Mesia.

Vedremo poi Conrado alle prese con gli abitanti di puente Viejo, i quali vogliono sapere cosa sta succedendo nella miniera: il giovane si troverà veramente in guai seri e con uno dei minatori arriverà persino alle mani e solo l’intervento tempestivo di Hipolito impedirà lo scoppio di una rissa.

A causa delle ferite riportare, il Buenaventura si recherà in ambulatorio per farsi medicare da Aurora e Lesmes, e qui avrà inizio un’altra discussione poiché tutti pretendono delle spiegazione di quello che sta succedendo alla miniera, ma il geologo si rifiuta di raccontare la verità.

Donna Francisca intanto, tornando nella sua villa, ripenserà a ciò che ha detto a Maria, così si renderà conto che giorno dopo giorno sta perdendo la sua figlioccia, che tanto ama nonostante tutto.

Infine vedremo Anibal decidere di lasciare la cittadina, per lasciare che finalmente Rita e il fratello si godano quell’amore tanto ostacolato finora. Ma come reagirà Isidro?

Loading...
Potrebbero interessarti

Francesca Cipriani, il seno letteralmente esplosivo

Probabilmente un giorno non molto lontano dovrà ricorrere alla chirurgia per farsi…

Uomini e donne, si avvicina la scelta di Rosa Perrotta

Nelle scorse ore, assolutamente a sorpresa, Desireé Popper ha annunciato di non…