Immigrazione, il governo di sinistra abbraccia idee leghiste

A sentire certe affermazioni, in materia di immigrazioni, si è certi di star ascoltando un discorso di Matteo Salvini o Luca Zaia, esponenti leghisti notoriamente favorevoli alla chiusura delle frontiere e al rimpatrio coatto di quanti sbarcano sulle nostre coste.

Ed invece a parlare è il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, appartenente a un governo che, fino a prova contraria, dovrebbe essere di sinistra.

«Mentre l’Europa deve accogliere i migranti che scappano da guerre e da persecuzioni, come prevedono le regole di civiltà di questo nostro grande continente, noi dobbiamo rimpatriare chi entra in Italia irregolarmente. Potenziare il sistema dei rimpatri è la scelta giusta che può dare conto anche all’opinione pubblica, stanca di vedere sbarchi», così si è espresso Angelino Alfano, intervenendo con un videomessaggio al Festival del lavoro in corso a Palermo.

«La vera risposta è accogliere i profughi e i richiedenti asilo e fare tornare a casa loro coloro i quali non hanno diritto a stare in Italia, questo è per noi un punto fondamentale e faremo di tutto per rimpatriare il più alto numero di persone che è possibile rimpatriare – aggiunge Alfano – Deve essere evidente a tutti che il 92 per cento degli sbarchi parte dalla Libia, su quel Mare mediterraneo dove si sono combattute guerre importanti e che sta tornando protagonista. È un luogo di grandi trepidazioni. Occorre spegnere lì il focolaio di guerra e stabilizzare la Libia, altrimenti non si ferma l’emorragia di immigrati».

I non aventi diritto vanno rimandati in dietro sia per ragioni di sicurezza nazionale, spiega ancora Alfano, sia per «impedire che gli italiani non trovino lavoro per colpa di immigrati che non hanno diritto di stare qui». E la sensazione di essere ad un convegno leghista non abbandona certo chi ascolta.

Loading...
Potrebbero interessarti

Incontro Salvini Berlusconi, c’è intesa tra i due leader

Silvio Berlusconi è tornato in pieno sulla scena politica, ed anche se…

Primarie, la reazione del Pd alla candidatura di Bassolino

L’ex primo cittadino di Napoli Antonio Bassolino aveva annunciato ieri la sua…