Incidente in scooter gli provoca un erezione di 9 giorni
Incidente in scooter gli provoca un erezione di 9 giorni

L’incredibile episodio riportato in una famosa rivista medica, racconta di un uomo che dopo aver subito un incidente con lo scooter si ritrova con un’erezione durata 9 giorni.

Una ferita ha provocato ad un uomo un’erezione durata 9 giorni, tutto questo dopo essersi schiantato con il suo scooter.

L’uomo di 35 anni, un “anonimo” britannico citato nella rivista medica Case Reports in Urology, camminava con un’erezione di grado IV, il grado più forte su una scala di erezione, una scala di misurazione usata dai medici, per nove giorni consecutivi.

Sorprendentemente, non ha sofferto alcun dolore oltre al “disagio nel camminare”. Il problema è iniziato quando è stato coinvolto in un incidente stradale che lo ha portato a lividi nella zona del perineo, l’area immediatamente dietro lo scroto.

Lividi nell’area hanno portato un flusso maggiore nel sangue nelle sue parti intime, che ovviamente non riuscivano ad essere controllate dall’uomo.

Si chiama priapismo, la condizione in cui un’erezione si rifiuta di arrestarsi naturalmente, alla fine si corregge da sola, ma in questo caso si è deciso che la chirurgia era l’unica via d’uscita.

La rivista medica spiegava:

Un signore di 35 anni si è presentato nove giorni dopo una caduta da un motorino, con lividi al suo perineo, ma nessun’altra ferita significativa. “Dall’incidente aveva sviluppato un persistente priapismo non doloroso, con un lieve disagio nel camminare. Non aveva sintomi del tratto urinario più bassi. All’esame c’è stata una erezione di grado IV con una base rigida e un albero con una leggera curvatura dorsale di 10 gradi, che non era provante. C’era un ematoma superficiale presente allo scroto e alla base del pene

Si è tenuta una discussione con il paziente sulle opzioni di embolizzazione di entrambe le arterie pudendali interne rispetto alla gestione conservativa, insieme ai rischi di ciascuna. Il paziente ha optato per l’embolizzazione.

L’embolizzazione è una procedura chirurgica, di solito minore, per prevenire il flusso di sangue in una zona del corpo, che può spesso ridurre un tumore o un aneurisma.

L’intervento in questo caso è stato progettato per prevenire un problema a lungo termine:

Il rischio potenziale di disfunzione erettile deve essere tenuto presente, in particolare se sono presenti arterie multiple di alimentazione, con la scelta del materiale assorbibile raccomandato in questo caso. “L’intervento tempestivo deve essere considerato per evitare il potenziale rischio di disfunzione erettile a lungo termine da misure conservative“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Loch Ness, gli esperti rivelano cosa nasconde realmente

Gli esperti di Loch Ness rivelano cosa si nasconde realmente nelle acque…

Le assurde regole per le neo mamme negli anni 60

Ancora stanno ridendo le neo mamme moderne per le esilaranti regole ospedaliere…