India, rapite e violentate due bimbe di due e cinque anni

Non sempre è semplice parlare di cronaca, ma dinanzi a notizie come questa si stenta veramente a trovare le parole giuste per esprimere l’orrore e la rabbia che chi scrive, e chi leggerà poi, proverà.

Se in India la vita non è certo facile per le donne in generale, per molte bambine è addirittura terribile, costrette a subire violenze e barbarie di ogni genere fin dalla più tenera età.

La polizia indiana ha in queste ore fermato cinque persone sospettate di essere gli autori di due scioccanti casi di violenza e stupro di due bambine, a New Delhi: due adolescenti sono stati arrestati per il caso di una bambina di 2 anni e mezzo, rapita vicino casa, stuprata e lasciata sanguinante in un parco, mentre altri tre uomini sono stati invece presi per un altro stupro shock nei confronti di un’altra bimba di 5 anni.

La bambina più piccola era scomparsa venerdì mentre giocava all’esterno della casa di famiglia a ovest della capitale ed era stata ritrovata qualche ora dopo in un parco vicino. La piccola è ricoverata in ospedale ed è fuori pericolo. Davanti alla sua abitazione si erano radunate poi circa 100 persone per protestare contro la polizia, accusata di scarso attivismo.

La bambina di 5 anni è stata portata da un uomo nel proprio appartamento, che insieme ad altri due complici ha commesso la violenza. I tre sono stati arrestati dopo la denuncia di altri residenti che hanno visto la piccola in lacrime e con gli abiti macchiati di sangue uscire dall’alloggio dell’uomo.

La presidente della Commissione per la donna di Delhi (Dcw), Swati Maliwal, ha detto che il fenomeno delle violenze sessuali ha assunto le proporzioni di una ‘epidemia’. La responsabile ha visitato le piccole nell’ospedale dove sono state ricoverate per le lesioni interne. Sono in gravi condizioni, ma fuori pericolo di vita.

Loading...
Potrebbero interessarti

In bocca al lupo: mai rispondere “crepi”

Quante volte ci siamo sentiti augurare, o al contrario abbiamo augurato, “in…

Londra, Cameron su Corbyn: minaccia la sicurezza nazionale

A Londra il Premier inglese Cameron interviene sul nuovo leader laburista Jeremy Corbin,…