iOS 10, la sfida di Zerodium: 1,5 mln di dollari a chi scova la falla

Redazione

Zerodium lancia una sfida: darà 1,5 milioni di dollari all’esperto di pirateria informatica capace di scovare la falla nel nuovo iOS 10.

Gli hacker si facciano avanti perché Zerodium ci riprova. L’anno scorso, infatti, pagò 1 milione di dollari al gruppo di pirati informatici che scovarono una grave falla di tipo zero-day in iOS 9.

La società di cyber-sicurezza Zerodium per iOS 10 ha deciso di alzare la posta.  Chi riuscirà a trovare una falla sempre del tipo zero-day riuscendo a prendere da remoto il controllo dello smartphone, si porterà a casa 1,5 milioni di dollari.

E così più Apple si affanna a lavorare sulla sicurezza dei suoi dispositivi, più Zerodium aumenta la “taglia”. Chaouki Bekrar fondatore di Zerodium, ha spiegato che è proprio questo il motivo dell’aumento del compenso del 50%.

E’ cresciuta in modo proporzionale anche la ricompensa su Android 7.0 Nougat che è cresciuta, addirittura, del 100%, passando da 100.000 a 200.000 dollari. In ogni caso la sfida più intrigante resta la piattaforma iOS.

Perché Zerodium mette in palio premi così sostanziosi? Non certo per togliersi qualche capriccio. Infatti, se un hacker scova la falla, a lui andranno 1,5 milioni di dollari ma nelle tasche della compagnia americana che si occupa di sicurezza informatica, entrerà una valanga di dollari ricavati dalla vendita dell’informazione.

Ora se ad acquistare l’informazione sarà la Apple stessa, gli utenti della mela morsicata possono dormire sonni tranquilli. Ma che cosa succederebbe se ad acquistare l’informazione fosse un’azienda rivale?

Next Post

Dan Brown, il prossimo anno vedrà la luce “Origin”

Stiamo per rivedere Tom Hanks nei panni del professore di simbologia Robert Langdon in Inferno, il film tratto dal romanzo di Dan Brown, che uscirà in Italia il 13 ottobre (il 28 negli USA) dopo la sua prima mondiale a Firenze l’8 ottobre, ma per gli appassionati del genere c’è una […]