#IoSonoElettrica, a Milano la Classe B Electric Drive di Mercedes Benz

Eleonora Gitto

E’ approdato a Milano il tour #IoSonoElettrica della Classe B Electric Drive di Mercedes Benz.

L’e-tour di Mercedes Benz prosegue e stavolta fa tappa nel capoluogo lombardo. Il tour #IoSonoElettrica della Classe B Electric Drive nasce con lo scopo di far toccare con mano quali, e quanti, vantaggi porta con sé la guida a zero emissioni.

Il tour di Mercedes Benz, partito da Roma il 12 ottobre scorso, è stato organizzato in collaborazione con ACI, Enel e Michelin. Dopo Roma è stata la volta di Firenze adesso si trova a Milano.

L’assessore milanese alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran ha dato il benvenuto all’e-tour dichiarando: “Siamo lieti di ospitare il passaggio di questa nuova auto elettrica. La mobilità sostenibile  è l’unica via percorribile per migliorare la qualità della vita nelle grandi città e la diffusione di veicoli ecologici è sicuramente una delle strade da perseguire con tenacia”.

“In Italia – prosegue Maran – sono ancora poche, ma qualcosa si sta muovendo, a Milano i cittadini hanno sviluppato una forte sensibilità alle tematiche ambientali. Il futuro delle grandi città è necessariamente a impatto zero”.

Da canto suo il presidente di Mercedes-Benz Italia Roland Schell ha commentato: “Cinque anni fa con smart e il progetto e-mobility Italy, insieme a Enel, siamo stati i primi a parlare di futuro elettrico per la mobilità anche in Italia. Oggi diamo inizio a una nuova fase che vede protagonista anche Mercedes con la Classe B 100% elettrica”.

La Classe B Electric Drive dopo Milano raggiungerà altre quattordici località per dimostrare agli italiani che “viaggiare a zero emissioni è un traguardo ormai raggiunto e si può finalmente guardare avanti, creando una vera cultura della mobilità elettrica”.

Next Post

Certificato di Proprietà digitale: le precisazioni dell’ACI

Il Certificato di Proprietà Digitale è stato emesso all’inizio del mese di ottobre e, nonostante ne siano stati richiesti già 600mila, l’ACI sente il bisogno di fare alcune precisazioni. “Anche a seguito del diffondersi di alcune notizie poco esatte in proposito e per far sì che il cittadino sia sempre […]
Certificato di Proprietà digitale le precisazioni dell’ACI