iPhone Trump, è d’oro e con la faccia del Presidente

Incredibile ma vero: per il neo Presidente Donald Trump è stato realizzato un iPhone 7 d’oro che riporta la sua faccia: lo smartphone costa 3.400 dollari.

E così iPhone 7 di Apple diventa d’oro trasformandosi in un cadeau un po’ kitsch per Donald Trump, il nuovo Presidente degli Stati Uniti.

A realizzare l’oggetto “prezioso” è stata la russa Caviar, l’azienda leader nella creazione di oggetti di lusso e che fece uno smartphone simile anche per Vladimir Putin, l’attuale Presidente della Russia.

Insomma, tutto serve a fare marketing. E alla Caviar potevano perdere l’occasione delle elezioni USA per far parlare di loro? Certo che no.

E così i solerti gioiellieri di Mosca si sono messi all’opera per l’iPhone 7 d’oro che sfoggia sulla sua parte anteriore il faccione di Trump e lo stemma USA.

Ma non è finita qui, perché sotto il faccione, campeggia anche la scritta “Make America Great Again”, lo slogan elettorale di Donald Trump.

A consegnare il regalo nelle mani de presidente americano è stato il Ministro degli Esteri russo.

Ovviamente il gesto è stato accompagnato da un comunicato stampa dell’azienda nel quale, fra l’altro, si legge: “Questo smartphone esprime la speranza di un avvicinamento tra la Russia e gli Stati Uniti”.

Allo smartphone esclusivo è stato dato anche un nome: si chiama “Caviar Supremo Trump Changeover”.

Di questa edizione limitata di “iPhone Trump”, oltre a quello regalato al Presidente, saranno prodotti 98 esemplari.

Sarebbe interessante chiedere a Tim Cook che cosa ne pensa: un oggetto Apple regalato a un Presidente che il colosso di Cupertino ha avversato.

E sarebbe altresì interessante chiedere alla Caviar come mai l’iPhone regalato a Trump costa 3.400 euro e lo stesso regalato a Putin 3.225.

Potrebbero interessarti

Apple di nuovo nel mirino Antitrust per il servizio di musica

“Universal Music Group non ha alcun accordo con Apple che prevede la…

3 Italia lavora a nuovo ad-blocking per pubblicità mobile

Il gruppo 3 Italia e UK, ha reso noto una nuova iniziativa…