Irma Bule, la popstar indonesiana muore morsa da un cobra

Per una popstar essere eccessiva è un marchio distintivo, ciò che distingue dai “comuni mortali”, e lo sanno bene star del calibro di Madonna o di Michael Jackson, per citarne due tra i più grandi, ma bisogna star bene attenti a non superare certi limiti, soprattutto quando a rischio c’è nientemeno che la propria vita.

Irma Bule era una giovane cantante di musica \”dandgut\”, un miscuglio di pop, folk malay, musica industana e araba che va per la maggiore in Indonesia: la giovane popstar era solita esibirsi usando serpenti sul palco ma nell’ultima esibizione questo le è costato la vita.

L’artista stava cantando affiancata dai rettili, finché non ha pestato la coda ad un esemplare di cobra di nome Rianti, che ha reagito mordendola.

Quando morde il cobra reale inietta un veleno che contiene una neurotossina che colpisce i centri respiratori del midollo cerebrale causando la morte per arresto respiratorio e insufficienza cardiaca in un arco di tempo variabile in funzione della quantità di veleno iniettata, delle dimensioni dell’animale, del sesso e dell’età dell’animale.

La donna ha provato a continuare  come se nulla fosse accaduto, ma dopo 40 minuti è collassata: inutile i soccorsi prontamente accorsi, che non hanno potuto far altro che costatarne la morte.

La scena agghiacciante è stata ripresa e postata su YouTube da vari fan che hanno assistito alla tragedia.

https://www.youtube.com/watch?v=xZxajwSLk5U

Loading...
Potrebbero interessarti

Gigi D’Alessio non digerisce l’eliminazione a Sanremo

Se, nelle ore successive alla sua esclusione avvenuta nella serata della semifinale,…

Paula Saulino come Madonna, non mantiene la promessa

Un po’ come Madonna e il suo personale modo di supportare la…