Isis: Merkel invierà tornado in Siria, Cameron chiede via libera ai raid
Isis Merkel inviera tornado in Siria

In queste ultime ore sta ufficialmente prendendo forma la coalizione europea contro la minaccia del terrorismo: dopo l’incontro di oggi tra il nostro presidente del Consiglio e il presidente François Hollande, anche l’Inghilterra ha dato l’ok per i Raid contro l’Isis e la Cancelliera tedesca Angela Merkel è decisa ad intervenire:

«Non rinforzeremo solo la missione di addestramento nel nord dell’Iraq», «ma invieremo i nostri Tornado di ricognizione in Siria per la guerra contro l’Isis» Ha dichiarato Henning Otte, parlamentare Cdu e membro della Commissione Difesa del Bundestag;

La Germania ha appunto deciso di impiegare caccia di ricognizione Tornado in Siria e si ipotizza anche un possibile invio di una nave militare e di aerei da rifornimento. «se ci sarà bisogno di un impegno aggiuntivo, non lo escluderemo a priori» ha appunto affermato la leader tedesca, che si dichiara pronta a partecipare militarmente alla guerra contro il fondamentalismo islamico; una svolta se si considera che fino ad ora la Germania era rimasta in disparte su questo fronte.

Nel frattempo anche il Regno Unito ha deciso di intervenire: “Sarebbe sbagliato per la Gran Bretagna subappaltare la propria sicurezza ad altri Paesi. Dobbiamo colpire questi terroristi ora” ha detto il Premier David Cameron, che è intenzionato a estendere sulla Siria i raid aerei britannici.

Loading...
Potrebbero interessarti

Meghan Markle ha già avuto il figlio, in Gran Bretagna nascono nuove teorie

Meghan Markle ha già avuto il suo bambino? Le teorie cospirative mandano…

Brownies, i dolcetti più amati dagli americani

Pochi paesi al mondo possono vantare una cultura gastronomica variegata come la…