Isis, Salvini attacca Renzi: “è un vigliacco, paura non paga”

Redazione

Critiche pesanti quelle che il leader della Lega ha rivolto al premier Matteo Renzi: Matteo Salvini si è schierato contro il segretario del Pd poiché l’Italia non ha preso una posizione nei confronti della guerra al terrorismo di matrice islamica: “Renzi è un vigliacco.

E la paura e la vigliaccheria non pagano mai” Ha detto il segretario federale della Lega Nord, aggiungendo che “Tenere il piede in due scarpe per non essere colpito è la maniera più sbagliata di ragionare.

Quando qualcuno ti attacca devi difenderti. Se perdi tempo non fai l’interesse degli italiani” ha poi concluso. Sempre in riferimento alla lotta contro la minaccia Isis, Salvini ha nuovamente espresso il suo apprezzamento nei confronti del presidente russo Vladimir Putin e della vincitrice delle elezioni francesi Marine Le Pen: “Putin e Le Pen sono due tra i migliori statisti in circolazione. Noi siamo vicini a chiunque difenda un futuro pacifico per l’Europa.

Il governo Renzi è l’unico governo di cosiddetta sinistra che riesce a salvare le banche fregando i risparmiatori: speriamo che la lezione della Le Pen arrivi presto a dare uno schiaffone politico a Renzi e ai suoi”.

Next Post

Un posto al sole Una vita anticipazioni 14-18 dicembre 2015

Anticipazioni Un posto al sole e Una vita dal 14 al 18 dicembre 2015. Ecco a voi le trame settimanali. UN POSTO AL SOLE DAL LUNEDI’ A VENERDI’ ORE 20:35 Viola beve un po’ più del dovuto con Mariella e la convince di lasciarsi con Guido. Franco, a causa di […]