Italiani rilasciati dall’India giunti a Milano

Tommaso Bruno e Elisabetta Boncompagni sono giunti in Italia da New Delhi, dopo un viaggio di diverse ore i due hanno fatto ritorno in patria.

Tommaso ed Elisabetta  hanno trascorso, dall’altra parte del mondo, cinque anni in un carcere di Varanasi per una condanna all’ergastolo poi annullata dalla Corte Suprema.

Prima di salutare l’India  e mettere fine al loro incubo carcerario i due hanno detto: “Torneremo sicuramente in India. E soprattutto –  ha spiegato ai giornalisti Elisabetta – vogliamo tornare a Varanasi dove abbiamo lasciato tanti amici”.

Familiari ed amici hanno atteso con trepidazione l’arrivo di Tommaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni. che dopo i saluti si sono diretti ad Albenga.

“Ero pronto al peggio  – ha detto Tommaso- dentro quelle baracche con 130 persone  ma la verità viene sempre a galla anche in un  paese come l’India. io ho avuto la forza di affrontare tutto perchè ero a posto con me stesso”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il caso Taman Shud, un mistero mai risolto

Il mistero del caso Taman Shud ha sconcertato le forze dell’ordine e…

Ippopotami, il loro latte ha un colore particolare

Quando beviamo il latte, che il sia il comune latte vaccino od…