James Bond, il cast prima a Londra e poi qui a Roma

Per la terza volta nella storia un film di James Bond viene scelto come titolo per il “Royal Film Performance”, l’annuale evento cinematografico cui partecipano i membri della famiglia reale e il cui ricavato va al “Cinema and Television Benevolent Fund”, l’ente che tutela i membri dell’industria dello spettacolo in condizioni di difficoltà o indigenza.

E non stupisce affatto che il più costoso 007 della storia (300mln di dollari), in sala il 5 novembre con la Warner, sia stato scelto, dato che i giovani reali britannici, William, Kate ed Harry, si sono sempre dichiarati grandissimi fans proprio di James Bond.

Tutta la famiglia reale non è voluta mancare alla prima mondiale di “Spectre”, 24mo film sulla spia più famosa al servizio della regina, rispondendo presente in sala come sul red carpet e incontrando il cast di quello che la stampa del Regno Unito definisce come il migliore Bond di tutti i tempi.

Oltre al protagonista Daniel  Craig e alla nostrana Monica Bellucci, sul red carpet londinese erano presenti anche l’altra bond-girl Lea Seydoux, il “cattivo” Christoph Waltz, Ben Whishaw e Ralph Fiennes.

Ma i protagonisti della saga son sbarcati nelle ore successive qui a Roma, per il junket italiano del film.

Loading...
Potrebbero interessarti

Angelina Jolie in lacrime, rompe il silenzio sul divorzio

Dopo essere, ufficialmente, riapparsa in pubblico per promuovere la pellicola da lei…

Victoria Beckham e il colpo di fulmine col suo David

Ha rifiutato di partecipare alla reunion del gruppo che l’ha resa famosa…