James Dean oggi 84enne era tornato a Marion
James Dean oggi 84enne era tornato a Marion

James Byron Dean nasce nel 1931 a Marion nell’Indiana, la sua prima apparizione davanti al pubblico è per uno spot televisivo della Pepsi Cola.

Sono sicuramente i primi passi per il grande attore americano, ma certamente le basi di quello che diventerà un mito per tantissime generazioni, “jimmi” così chiamato dagli amici, inizialmente quando si trasferì ad Hollywood, accettò di buon grado anche di lavorare come custode in un parcheggio privato.

La sue prime apparizioni cinematografiche, sono attribuite in realtà prima de “La valle dell’Eden”, in alcune pellicole come “Attente ai marinai”, dove partecipava ma il suo ruolo non veniva ufficialmente attribuitogli, successivamente protagonista assoluto fu il ruolo principale in: Gioventù Bruciata.

Il mito James Dean proseguì con la sua terza pellicola ufficiale: Il Gigante accanto a Liz Taylor e Rock Hudson, riuscendo addirittura ad offuscare due miti del cinema hollywoodiano, ma la morte era dietro l’angolo.

James Dean, amante dei motori e delle auto da corsa, aveva preparato insieme al suo amico e meccanico, Rolf Wutherich, la sua Porsche 550 Spider, con la quale avrebbe partecipato ad una gara automobilistica a Salinas in California.

Dopo una multa presa proprio durante il tragitto in auto, James Dean si scontrò con una Ford Custom Tudor che arrivava in direzione opposta sulla U.S. Route 466, l’attore morò sembra per un colpo sulla griglia dell’auto, nella parte anteriore, mentre il meccanico Wutherich, riuscì a salvarsi molto probabilmente perché scaraventato fuori dall’auto.

Da allora nacquero tutta una serie di leggende metropolitane sia sull’incidente che sulla morte di James Dean, non solo, anche l’auto pare abbia portato con se un segreto che non voleva essere svelato, tanto da portare sfortuna ad ogni suo successivo possessore.

Come per ogni mito anche su James Dean si è fantasticato molto, la morte dell’attore non fu “sul colpo”, si parlò anche di foto del corpo bloccato nella carcassa dell’auto, immagini mai viste in realtà, ma le possibili prove su una “messa in scena” sono veramente labili.

Rispetto ad altri miti dello spettacolo, come Jim Morrison o Elvis Presley, per i quali sono presenti tantissime discrepanze all’atto della morte, con James Dean la convinzione risiede principalmente nei suoi fan, sono infatti milioni di fan a non essere certi della morte dell’attore e anzi, centinaia di testimoni dichiarano o hanno dichiarato di aver visto lo stesso attore tornato nella sua città natale, Marion, oggi ad 84 anni, James Dean avrebbe ormai passato gran parte della sua vita, nella tranquilla cittadina, fino evidentemente alla sua morte naturale.

Loading...
Potrebbero interessarti

Rupert Murdoch convolerà a nozze con Jerry Hall

L’amore non ha età, anzi, si è sempre in tempo per coronare…

Giorgio Manetti e le pesanti accuse di Giuliano Giuliani

Giorgio Manetti è uno dei protagonisti indiscussi del trono over di Uomini…