Janet Jackson, la presunta figlia porta le prove del DNA
janet jackson presunta figlia e dna

In queste settimane il gossip si è concentrato su un solo nome: Tiffany Whyte, la donna che ha affermato di essere la figlia di Janet Jackson.

La 31enne di Philadelphia ha nuovamente affermato la sua teoria e a sostegno di quest’ultima vuole portare le prove del DNA, secondo le quali dimostrerebbe di essere la figlia di James DeBarge con il quale è stata sposata dal 1984 al 1985.

Tiffany Whyte aveva affermato alcune settimane fa: “Ho tenuto la cosa in segreto per molti anni ma adesso voglio che tutti sappiano la verità” secondo la donna l’attesa è stata lunga, 31 anni prima di poter parlare e dire tutta la verità.

A spingere per effettuare il test del DNA sarebbe stata la nonna paterna Etterlene DeBarge, oggi 81enne che le avrebbe chiesto: “Tiffany siete arrivati a questo punto e sto invecchiando ho bisogno di conoscere la verità, ti prego e sto pregando Dio che cambi idea e fai questo test”.

Dopo l’incontro con Etterlene, Tiffany avrebbe ottenuto il test del DNA, i risultati avrebbe mostrato il 96,7% che lei sia stato il frutto dell’unione, all’epoca, tra Janet e James, secondo quanto riportato dal magazine RadarOnline i risultati del test non sono stati verificati, molto probabilmente l’ufficialità potrebbe arrivare durante la prossima settimana.

Loading...
Potrebbero interessarti

Area 51 e la storia della telefonata rivelatrice

Gli Ufo, ovvero gli oggetti volanti non identificati, hanno sempre affascinato l’uomo…

Selena Gomez rivela: La sessualità fa parte dell’essere adulti

Nelle scorse settimane abbiamo assistito allo sfogo di Selena Gomez, dopo aver…