Jennifer Lopez esibizione troppo spinta per il Marocco

Redazione

Esibizione troppo sexy quella tenuta dalla bella Jennifer Lopez al Mawazine Festival di Rabat, in Marocco, durante il suo concerto.

Governo, autorità e esponenti politici hanno gridato addirittura allo scandalo, per come Jennifer Lopez si è presentata sul palco e come, sensualmente, si dimenava durante il suo concerto di Rabat, troppo provocante.

Mostafa El Khalfy, portavoce del Governo, ha definito l’esibizione di Jennifer Lopezinaccettabile”, così come tutti i vertici del governo marocchino, si tratta di assalto ai valori del popolo e della nazione, queste sono state invece le parole di Abdessamad Al Idrissi, un esponende del governo.

Tam tam mediatico scoppiato poi sui social dove gli esponenti del governo marocchino hanno voluto “denunciare” questa esibizione come “troppo sexy” per il loro costume, mentre il pubblico comunque manifestava il suo apprezzamento per la cantante.

Insomma pare proprio che la cantante e attrice, l’abbia fatta davvero troppo grossa per le leggi morali del Marocco.

Next Post

De Laurentiis ci prova con Emery, tecnico del Siviglia

Chiuso il ciclo con Rafa Benitez con la cocente sconfitta contro la Lazio per 2-4, il Napoli deve risollervarsi. Così Aurelio De Laurentiis, che si trova in Spagna attende a Madrid, Emery, tecnico del Siviglia e vincitore per il secondo anno consecutivo dell’Europa League. Unai Emery è sotto contratto con […]
unai-emery-al-napoli