Jennifer Lopez scatenata e provocante agli American Music Awards

Jennifer Lopez, pur non avendo vinto nessuna statuetta, è stata la regina incontrastata degli American Music Awards, una delle kermesse musicali più importanti nel paese degli yankee. La cantante di origini portoricane ha prima affascinato il pubblico facendo un vero ingresso da star sul red carpet. Vestita di un malizioso abito rosa, la splendida Jennifer Lopez è apparsa in forma smagliante alla faccia dei suoi 45 anni.

Poi si è scatenata sul palco in un duetto brillante con Iggy Azalea, sulle note della sua ultima canzone “Booty”. La bella JLo ha poi dato vita ad una sensualissima lap dance in un gioco di luci e ombre che ha fatto impazzire il pubblico. E per chiudere in bellezza un twerking frenetico ed elettrizzante da far impallidire anche Miley Cyrus.

Tornando all’evento i mattatori della serata sono stati gli One Direction, che hanno portato a casa ben tre trofei (Artista dell’anno, Miglior band e Miglior album pop/rock).  Fa incetta di premi anche Katy Perry, che ha vinto la categoria di Miglior singolo, Miglior artista femminile e Migliore cantante pop. Sorride anche Beyoncé, che si aggiudica il premio come Miglior artista e Miglior album nella categoria R&B e soul. Il Premio per l’Eccellenza, in onore di Dick Clark, fondatore degli AMA e morto due anni fa, è andato a Taylor Swift.

Loading...
Potrebbero interessarti

Francesco Chiofalo, mai picchiato Selvaggia in sei anni

Anche noi, nelle scorse ore, vi avevamo raccontato del loro amore giunto…

Alda D’Eusanio: contenta di somigliare a Vlamidir Luxuria

Non ci pensa proprio a sentirsi offesa: la brava giornalista Alda D’Eusanio…