Johnny Depp: Potevano licenziarmi dai Pirati dei Caraibi

Redazione

L’attore Johnny Depp ha rivelato alcuni particolari molto divertenti durante le riprese dei Pirati dei Caraibi, il suo Jack Sparrow poteva terminare prematuramente.

Si infatti è vero, l’attore ha rivelato di aver rasentato il licenziamento dopo che aveva interpretato il pirata Jack Sparrow a suo modo, i produttori sembravano odiarlo mentre farfugliava le parole durante le riprese, il suo modo di muoversi era inconcepibile.

Johnny Depp rivela: “Mi aspettavo una comunicazione di licenziamento, ricevetti una telefonata nella quale mi chiesero cosa stessi combinando sul set, si chiedevano se fossi stato gay o se ero ubriaco”, tra l’altro l’attore aveva dichiarato di essersi ispirato ad un mix tra i movimenti di Keith Richards dei Rolling Stones e Pepè le Pew (una sorta di puzzola dei personaggi looney tunes).

Johnny Depp conferma: “Non riuscivano a capire il capitano Jack Sparrow, avrebbero voluto mettere i sottotitoli al mio personaggio, veramente mi aspettavo di essere licenziato da un momento all’altro”.

fonte@UsMagazine

Next Post

I misteri di Laura: puntata 19 novembre 2015 anticipazioni

Il 19 novembre andrà in onda la quinta puntata della fiction I misteri di Laura che sta riscuotendo molto successo. Nel quinto episodio, intitolato Il mistero dell’alibi perfetto, vedremo Laura che avrà a che fare con la morte di uno scacchista che morirà proprio mentre si trovava in compagnia della […]