Justin Bieber: il pugno al fan? si era avvicinato troppo!

Per chi credeva che avesse messo la testa a posto, c’è da ricredersi: se da qualche mese i paparazzi non lo beccano ubriaco alla guida o implicato in qualche rissa, Justin Bieber non è diventato meno “fumantino”, e lo ha dimostrato quello che ha combinato nelle scorse ore.

Dopo aver abbandonato il palco durante un concerto, il mese scorso, per la cattiva condotta dei suoi ‘seguaci’, stavolta il cantante canadese, 22 anni, in tour a Barcellona per l’ultima tappa del suo tour ‘Purpose’, ha colpito con un pugno un fan che si era avvicinato al finestrino della sua auto.

Justin ha sferrato un pugno al malcapitato, che cercava di infilare una mano dal finestrino per poterlo salutare: il ragazzo ha iniziato a sanguinare dal labbro sotto lo sguardo sbigottito dei presenti. A riportarlo è stato TMZ, che ha anche prontamente divulgato un video dell’accaduto.

Un gesto da «cattivo ragazzo»  che ricordano da vicino quelli che commetteva fino a due anni fa, quasi quotidianamente: lo scandalo della scimmietta portata illegalmente in Germania e abbandonata là, i murales dipinti sulle pareti di alberghi di lusso in Brasile e Australia, le prostitute, le corse illegali in auto e chi ne ha più ne metta.

Qualche mese fa inoltre Bieber era stato coinvolto in una scazzottata a Cleveland, mentre nell’estate del 2014 un alterco con Orlando Bloom aveva scatenato l’ira dell’attore britannico che aveva tentato di tirargli un pugno in faccia.

Next Post

Lando Buzzanca ritrova l’amore con una bionda 46enne

Alla sua età è ancora un bellissimo uomo, molto attivo, nella vita privata ed anche nel lavoro, e per questo, dopo il terribile lutto che ha dovuto superare quando ha perso la sua amatissima moglie, è riuscito a rifarsi una vita ed oggi è di nuovo innamorato. Lando Buzzanca, vedovo […]