Keith Richards parla dei Beatles il loro album “spazzatura”

Era una battaglia continua diversi anni fa, difatti quando si incontrava una persona si diceva: Beatles o Rolling Stones? A tanti anni di distanza la “guerra” continua, questa volta grazie a Keith Richards.

Stanno facendo molto discutere, nelle ultime ore, le dichiarazioni rilasciate dal celebre chitarrista, compositore e attore britannico oltre che membro fondatore del celebre gruppo musicale rock britannico ovvero i Rolling Stones. Nello specifico stiamo parlando di Keith Richards che, intervistato dal mensile americano Esquire, ha espresso il suo personale pensiero su i Beatles e nello specifico ha anche parlato dell’ottavo album pubblicato dal celebre gruppo musicale rock inglese intitolato “Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band”.

Nello specifico ecco quanto dichiarato da Keith Richards “I Beatles suonavano bene quando erano i Beatles. Ma non ci sono molte radici nella sua musica. Penso che siano fatti prendere un po’ la mano. Perché no? Se tu fossi stato i Beatles negli anni Sessanta, ti saresti fatto prendere la mano, dimenticandoti quello che volevi fare davvero. E inizi a scrivere cose tipo Sgt. Pepper. Alcune persone pensano sia un album geniale, ma io credo sia un miscuglio di spazzatura, simile a Satanic Majesties: “Oh, se lo potete fare voi, allora possiamo anche noi”.

Intanto, proprio il prossimo 18 settembre, verrà reso pubblico il primo album da solista dell’amatissimo Keith Richards.

Loading...
Potrebbero interessarti

Frankenstein, il film in chiave moderna di Rose

Ritorna Frankenstein ma questa volta vedremo il film nella versione moderna di…

Suicide Squad, un cast stellare per supercriminali all’assalto

Scritto e diretto da David Ayer, “Suicide Squad” arriverà nei cinema italiani…