La coppia Berlusconi Salvini spodesterà Matteo Renzi

Un’intesa quasi surreale, un accordo su cui nessuno avrebbe scommesso, ed invece a quanto pare Matteo Salvini e Silvio Berlusconi uniranno le loro forze per portare di nuovo la destra al potere e spodestare l’attuale premier, Matteo Renzi.

Cruciale è stato il vertice ad Arcore tra i due leader. «Abbiamo parlato di cose concrete: tasse, lavoro, economia, punti su cui concordiamo», ha spiegato Salvini al termine dell’incontro. «Questo governo – ha aggiunto – è incapace e pericoloso e quindi stiamo parlando di fare un’alternativa seria con chi ci sta. Il problema dell’Italia è Renzi. Chiunque ci dà una mano a mandarlo a casa è benvenuto».

“Io e Berlusconi siamo d’accordo sul 90% dei temi che abbiamo messo sul tavolo”, ma sulla guida del centrodestra, c’è un “ma”: “la leadership la decide chi vota; e se gli elettori sono quelli che hanno votato 15 giorni fa, spetta alla Lega”, rincara la dose il leader leghista Salvini, ad Agorà, su Raitre.

La strategia di cui si è discusso ad Arcore è comune, ma rimane il «no» al partito unico e Salvini vuole dettare le condizioni. Il leader del Carroccio starebbe giocando la sua partita per diventare il leader dell’intero centrodestra, ma l’ex Cavaliere gli spianerà la strada o questa alleanza, oltre che strategica, sarà limitata nel tempo?

Loading...
Potrebbero interessarti

Meteo, temperature bollenti fino a fine luglio

Ogni estate, puntualmente, a sentire i tg, è la stagione più rovente…

Salvini offende il Premier: Renzi è un verme

Matteo Salvini insulta nella solita trasmissione televisiva Matteo Renzi, dicendo che è…