L’apocalisse di Roma e Venezia, le vignette satiriche del WWF
apocalisse di Roma e Venezia vignette WWF

Il WWF è da sempre attento a sensibilizzare su tematiche importanti come l’inquinamento e la salvaguardia dell’ambiente: a tale scopo, l’organizzazione ha realizzato due serie di immagini satiriche presentate al Cop 21 di Parigi proprio per scuotere le coscienze su tali argomenti;

si tratta di rappresentazioni futuristiche e apocalittiche di un presunto avvenire delle nostre belle città italiane: protagoniste Roma, Milano, Pisa e Venezia che faranno da sfondo a scenari paurosi di un’ ipotetica Italia devastata da inquinamento e catastrofi ambientali; i capoluoghi di Lazio e Lombardia sono raffigurate come paesaggi desertici e aridi dove animali selvatici girovagano spaesati e disorientati con i monumenti più importanti sullo sfondo.

Pisa e Venezia, invece, sono desolate e completamente sommerse dall’innalzamento del livello dei mari: è così che intere città, oggigiorno affollate da turisti e illuminate dai negozi, diventano luoghi invivibili devastate da cataclismi e riscaldamento globale.

L’altra serie di vignette è ancora più satirica e ironica proprio perché pone la domanda: come sarà il mondo in cui un giorno vivranno le future generazioni? nell’immagine un genitore mostra al figlioletto un panorama cittadino in cui regnano fabbriche e fumi inquinanti ed esclama: “un giorno tutto questo sarà tuo”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Margherite mutanti, lo spettro delle radiazioni a Fukushima

Una foto inquietante, che sta mobilitando gli esperi ma non solo: un…

Raggi laser alieni per comunicare, intercettati dagli astronomi

Raggi laser degli alieni sarebbero stati intercettati sulla Terra grazie ad un progetto di…