Lavorare di domenica? Capita a quasi 5 milioni di italiani

Eleonora Gitto

Il lavoro di domenica è svolto ormai da quasi 5 milioni di italiani.

La famosa CGIA di Mestre, quella che realizza statistiche precisissime ma che spesso sono anche rilevatrici di guai, riporta che la domenica lavorano circa 4,7 milioni di Italiani.

La polemica sull’opportunità di lavorare la domenica tiene nuovamente banco, ovviamente, in occasione dell’apertura a Pasqua di outlet ed esercizi commerciali vari.

L’analisi è riferita al 2016. In generale un lavoratore dipendente su 5 è impiegato la domenica, 1 su 4 è invece un lavoratore autonomo.

Ma l’Italia resta sempre uno dei Paesi in cui la domenica si lavora di meno.

Per fare un esempio, un Paese come la Danimarca consente che i lavoratori lavorino la domenica nella misura del 33,9%. E la media UE è del 23,2%. Da noi la percentuale è solo del 19,5%. I dati sono riferiti all’anno 2015.

Le ragioni? Presto detto: restiamo un Paese sempre a forte trazione religiosa, per alcuni versi ancora decisamente bigotto.

Se il settimo giorno, cioè la domenica, lo stanco Dio ha deciso di riposarsi e l’uomo è fatto a immagine e somiglianza di Dio, è opportuno che alla fine della settimana anche l’uomo si prenda il suo bravo riposo. O no?

Next Post

Selvazzano, bullismo armato: balordo minaccia mostrando la pistola

A Selvazzano un caso di bullismo armato: un balordo alla guida di un SUV mostra la pistola in segno di minaccia. Ad alcuni piace sfoggiare la propria arroganza, la voglia di avere sempre ragione: le tipiche bravate dei balordi o anche delle persone più comuni, che però credono però sempre […]
Selvazzano, bullismo armato: balordo minaccia mostrando la pistola