Lavoro, Nintendo si espande e fa nuove assunzioni

Eleonora Gitto

Nintendo si espande e fa nuove assunzioni in Germania.

La grande azienda internazionale di videogames è in cerca di personale per le sedi della Germania, compresi degli stage.

Ecco le figure cercate al momento da Nintendo.

Junior analist

Si cercano laureati in Economia, Informatica, Statistica, Matematica. I candidati devono avere delle competenze specifiche nell’ambito dell’analisi e del marketing digitali, con conoscenza dei relativi strumenti, tipo Google Analytics. Devono possedere anche un’ottima conoscenza della lingua inglese e, se possibile, di un’altra lingua straniera.

Financial Analyst

Gli interessati devono avere una laurea in Economia Aziendale, con specializzazione nell’ambito del Controlling, pure devono avere un’esperienza equivalente. Devono saper utilizzare Sarp Erp e le soluzioni SAO Business Intelligence. Devono conoscere molto bene Excel e Power Point.

Junior Online Content Coordinator

Requisito indispensabile laurea in Economia Aziendale o Formazione tecnica o simili titoli di studio. C’è bisogno di conoscere bene Internet e molto bene il pacchetto Office. Ottima conoscenza della lingua inglese.

Junior Technician Product Support

Bisogna possedere una laurea in ambito informatico o un titolo di studio simile. Servono eccellenti conoscenze informatiche e un’ottima conoscenza della rete. Il candidato deve essere disponibile a viaggiare frequentemente, se necessario anche nei giorni festivi.

Per candidarsi a questa offerta di lavoro,  bisogna visitare il sito Nintendo e andare alla pagina riservata alle carriere. Sul sito si possono visionare le offerte di lavoro e le opportunità di stage e candidarsi online. Il curriculum si può inviare tramite l’apposito form.

Next Post

Rustega, don Marco Scattolon: fare acquisti pasquali è peccato

Rustega, don Marco Scattolon predica contro gli acquisti pasquali. Don Marco da Rustega non la manda a dire e si scaglia contro lo shopping, il consumismo e i centri commerciali. E, tutto sommato, l’idea di fondo non è nemmeno tanto sbagliata, se non che il prete arriva a dire che […]
Rustega, don Marco Scattolon: fare acquisti pasquali è peccato