Le diete povere di grassi non sono così miracolose

A meno di due mesi dalle festività natalizie, e in vista delle abbuffate che in media si protrarranno per oltre due settimane, almeno fino all’epifania, la maggior parte degli italiani da uno sguardo alla bilancia, e se in tanti scelgono di iscriversi in palestra, tantissimi sono indecisi sul regime dietetico migliore da intraprendere.

Ma quali sono le migliori diete, quelle che effettivamente possono portare dei risultati positivi ma che soprattutto non siano sfacciatamente miracolose, perchè dietro ad una dieta cosiddetta “miracolosa”, possono nascondersi sempre delle insidie.

Di diete ne esistono a bizzeffe, tutte più o meno valide, ma a sentire gli esperti, una di quelle che va per la maggiore, quella povera di grassi, non sarebbe, a sorpresa, una delle più efficaci, anzi.

Secondo un importante studio della Harvard University, nell’ambito di una dieta ipocalorica è molto più efficace tagliare i carboidrati invece che i grassi: la ricerca, infatti, pubblicata su Lancet Diabetes & Endocrinology, appoggia un approccio a basso contenuto di carboidrati come metodo più efficace per dimagrire e preservare la propria salute.

“Non ci sono evidenze scientifiche sufficienti per sostenere che le diete a basso contenuto di lipidi siano le migliori – spiega Deirdre Tobias della Harvard Medical School, che ha coordinato lo studio – . Il consiglio di limitare la quantità di grasso per perdere peso si basa sul fatto che, dato che i grassi contengono il doppio delle calorie dei carboidrati e delle proteine, riducendoli si riesce a dimagrire di più. Ma la metanalasi appena pubblicata dimostra il contrario”.

Secondo la metanalisi, che ha coinvolto 68.128 partecipanti, tagliare via i grassi non darebbe risultati migliori rispetto ad altre diete. In generale, dagli studi sulla perdita di peso è emerso che le diete a basso contenuto di carboidrati avevano portato a una maggiore perdita di peso rispetto a quelle a basso contenuto di grassi.

Anche se sembra impossibile, secondo gli scienziati le diete low-fat hanno un effetto simile a quelle ad alto contenuto di grassi rispetto alla perdita di peso. Ciò non significa però che ridurre i grassi non fa mai dimagrire, ma che le diete povere di lipidi abbiano portato a una maggiore perdita di peso solo quando confrontate con una dieta abituale.

Loading...
Potrebbero interessarti

Dislessia, sai realmente di cosa si tratta?

Quando inostri bambini non rendono appieno a scuola, quando fanno enorme fatica…

La nuova frontiera della passione è il chemsex

Un tempo la seduzione era un gioco di sguardi, di carezze, di…