Le fiction spagnole conquistano l’Italia

Redazione

Un tempo si chiamavano telenovelas ed erano croce e delizia di tanti spettatori in Italia. Anche se il pubblico era prettamente femminile, molti sono gli uomini che si sono appassionati alle vicende di Topazio, Cuore Selvaggio e Diamante, solo per citare le telenovelas più conosciute e trasmesse del tempo.

Oggi qualcosa è cambiato, ma la passione per gli intrighi è ancora al centro dell’attenzione, questa volta nelle fiction spagnole trasmesse in Italia, che hanno saputo riportare in auge un genere che era stato dato per dimenticato.

Le fiction spagnole hanno letteralmente conquistato il cuore degli spettatori italiani e, molto spesso, stasera in tv viene scelta la programmazione de Il Segreto, fiction che si avvicina molto a una telenovelas e che è ambientata nella Spagna di inizio ‘900. Le avventure di Puente Viejo raccontate ne Il Segreto hanno fatto breccia nel cuore degli italiani e la programmazione sulle reti Fininvest è stata un vero e proprio successo, con programmazioni attesissime delle nuove stagioni e fiumi di repliche ad ogni ora del giorno.

Del resto, chi ama il genere non si perde una puntata e ama rivederla, perché è molto più di un’occasione da non perdere.

Ma il Segreto è la punta di diamante di una programmazione ricca e variegata, che vede spesso lo scambio di attori fra una fiction e l’altra. Forse anche questa caratteristica ha decretato il successo del genere, perché programmi come Una Vita, Velvet, l’Ambasciata e Il Principe hanno saputo imporsi come appuntamenti di spicco per chi cerca qualcosa di intenso da guardare in tv.

QuestaSeraTv permette quindi agli spettatori di fare un vero e proprio tuffo nella storia della Spagna, perché le fiction spagnole hanno un deciso punto di forza: l’ambientazione storica. Se Il Segreto riporta gli spettatori a una Spagna rurale, dell’inizio del secolo scorso, Velvet rilancia gli anni ’50 della capitale Madrid, con un’ambientazione ricca di fascino. La fiction si snoda, infatti, nel lucente mondo della moda e del costume.

Anche Una Vita, fiction melodrammatica ambientata alla fine dell’800 regala un tuffo nel passato e nelle tradizioni del tempo agli spettatori, mentre il Principe, fiction adorata da molti italiani, è decisamente più moderna, sia come periodo storico che come trama. Il Principe è, infatti, ambientata ai giorni nostri e narra vicende di spionaggio e crimine, toccando argomenti di grande attualità come l’immigrazione, il tutto in un contesto caldo come il sud della Spagna.

Ecco che le diverse ambientazioni, le trame sempre infuocate e dense di passione e la forza caratteriale dei personaggi, hanno decretato non solo il successo delle fiction spagnole, ma la rinascita di un vero e proprio genere, la telenovela, che oggi può chiamarsi fiction ma che non ha sicuramente perso il suo cuore più sentimentale e ricco di passione.

Next Post

Moda e anoressia: stop alle modelle troppo magre

Moda e magrezza sono un connubio inscindibile? Non necessariamente, o almeno non parlando di quella magrezza che decine di modelle hanno “sfoggiato” sulle passerelle, fin troppo vicina a vere e proprie patologie come anoressia e bulimia. Negli ultimi anni, per fortuna, si sono susseguite decine di campagne di sensibilizzazione, per […]