Leopoldo Mastelloni come Orietta Berti pensione da fame

Redazione

Nei giorni scorsi abbiamo riportato lo sfogo di Orietta Berti, così come oggi l’attore Leopoldo Mastelloni dice la sua dopo le dichiarazioni della cantante sul settimanale Nuovo.

Lepoldo Mastelloni una vita legata al teatro e al cinema, 50 anni di carriera lavorando con i più grandi e oggi l’artista è veramente amareggiato perché dopo tanti anni di lavoro, riesce a percepire una pensione di soli 625 euro mensili.

Mastelloni si ritrova, pur avendo lavorato 50 anni, con una pensione da fame, tanto da fargli pensare spesso, afferma lui stesso, al suicidio, solo gli amici riescono ad aiutarlo standogli accanto nei momenti di sconforto.

L’attore e cantante conferma di aver effettuato anche una richiesta per cittadini illustri, così come consigliato dalla Legge Bacchelli, ma non ha ricevuto nessuna risposta ad un anno dalla prima richiesta, oggi amareggiato confessa:

Il mio errore è stato credere nella cultura: ho sempre reinvestito nella produzione di spettacoli teatrali quello che guadagnavo. Forse avrei dovuto mettere i soldi sotto il materasso ed evadere il fisco per non ridurmi in miseria”.

Oggi Leopoldo Mastelloni paradossalmente confessa: “Che me ne faccio allora di essere considerato un maestro del teatro? Vorrei meno onorificenze e più soldi francamente”.

Next Post

Uomini e Donne anticipazioni puntata dell'11 maggio 2015

Ecco a voi le anticipazioni di Uomini e Donne del giorno 11 maggio 2015. Ci sarà il trono over o il trono classico? Ci emozioneremo con la storia infinita tra Gemma e Giorgio oppure vedremo i litigi di Valentina, Amedeo o Fabio che, tra l’altro sarebbero vicini alla scelta? Intanto […]