Loch Ness, uno skipper cattura l’immagine di una creatura gigante

Redazione

Uno skipper di una nave ha catturato nelle profondità del lago, un’immagine del sonar di qualcosa di gigantesco nelle profondità della acque, a riferirlo è stato il magazine deadlinenews.co.uk.

Il 27 giugno Mike Bell, 24 anni, ha portato un gruppo di turisti sul lago quando ad un certo punto ha visualizzato sul sonar l’oggetto anormale a circa 115 piedi sotto la superficie.

L’oggetto era completamente svanito quando l’uomo si girò di scatto per cercare di esaminare di nuovo i dati.

Mi piacerebbe pensare che questa sia la nostra creatura, Nessie“, ha detto Mike. “È il mio primo anno da skipper sulla barca e in cinque mesi non ho mai visto o ho avuto a che fare con qualcosa di così grande visualizzato dal sonar“.

Un oggetto di quelle dimensioni penso che sia troppo grande per le specie normali nel lago“.

In totale sono stati otto gli avvistamenti formali di Loch Ness mostrati quest’anno sulla pagina ufficiale.

Next Post

Siamo stati modificati geneticamente da civiltà evolute, incredibile teoria

Secondo quanto riportato da GLAS.RU, gli scienziati Vladimir Shcherbak e Maxim Makukov sono sicuri che l’uomo sia stata progettato geneticamente da civiltà tecnicamente evolute che vivono in un altro sistema stellare. Presumibilmente questo è stato fatto circa 100 milioni di anni fa. Gli scienziati affermano che è possibile che gli alieni abbiano inviato […]